Seveso, arriva il sacco arancione per la raccolta differenziata dei pannolini

Seveso, arriva il sacco arancione per la raccolta differenziata dei pannolini

Dal sacco blu a quello arancione. Giovedì 3 agosto è cominciata a Seveso la raccolta porta a porta di pannolini e pannoloni, un’opportunità ecologica e gratuita di cui si era parlato già a fine 2014, quando il comune aveva introdotto la raccolta differenziata col chip. Il servizio è stato pensato per venire incontro alle esigenze di famiglie con bambini piccoli, ma anche di anziani e persone incontinenti, in modo da separare i pannolini e ausili per l’incontinenza dai restanti rifiuti indifferenziati, con il risultato di un sacco blu ancora più snello. E di una raccolta differenziata ancora più efficiente.

Un compito non facile, dato che a Seveso la differenziazione del rifiuto ha ormai raggiunto l’82%: un risultato che secondo la presidente di Legambiente Lombardia, Simona Colombo, è difficile migliorare. Anche per questo, oltre alla continua sensibilizzazione sull’argomento differenziata, è importante l’introduzione del sacco arancione: perché si potrà anche provare a consumare meno e differenziare di più, ma, come potrebbe raccontare qualsiasi genitore, la produzione di pannolini sporchi da parte di un bambino è (o sembra) quasi illimitata. L’obiettivo di Seveso, con l’introduzione del sacco arancione, è quello di aumentare l’efficienza della differenziata, diminuendo i costi. «Con questa nuova iniziativa – ha commentato il sindaco Paolo Butti – l’amministrazione comunale e Gelsia Ambiente intendono fare un ulteriore passo verso un servizio sempre più a misura di cittadino e a favore dell’ambiente in cui viviamo».

I cittadini potranno richiedere i sacchi arancioni gratuitamente, esibendo il bollettino Tari 2017: il servizio è dedicato a chi usufruisce di ausili per l’incontinenza e a utenti con bambini fino ai 3 anni, e si svolgerà contemporaneamente e con le stesse modalità previste per il ritiro dei sacchi blu. I cittadini interessati potranno ritirare una fornitura annuale di 4 rotoli codificati da 15 sacchi ciascuno: la codifica, abbinata al codice utente, permetterà di verificare eventuali usi impropri. Il sacco arancione può essere ritirato presso l’Ufficio tributi, nella palazzina interna del Comune, nei giorni di apertura al pubblico: lunedì e martedì dalle 9.00 alle 12.00, giovedì dalle 15.30 alle 18.30, venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Giulia Santambrogio

Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.