19 Settembre 2021 Segnala una notizia
Rotonda Sant'Albino, i residenti chiedono una modifica in "zona Cesarini"

Rotonda Sant’Albino, i residenti chiedono una modifica in “zona Cesarini”

23 Agosto 2017

Non c’è pace per i lavori d riqualificazione della rotonda di Sant’Albino. Proprio mentre erano in coso i lavori di installazione della nuova passerella ciclo pedonale che dovrebbe cosentine di by passare in sicurezza l’incrocio, i residenti del rione hanno presentato in Comune una richiesta di modifica del progetto accompagnata da un migliaio di firme.

Sotto la lente è finita la già contestata rotonda forma di fagiolo, che ha fatto arrabbiare più di un abitante per le difficoltà che crea alla viabilità, sopratutto per chi, provenendo da quartiere, si deve immettere su viale delle Industrie. La proposta, che sarà vagliata dai funzionari, prevede di spezzare in due la rotonda. In altre parole, al posto del “fagiolone” potrebbero essere create due mini rotonde con un obiettivo ben preciso: rallentare il flusso di traffico proviene da San Rocco.

Quello dei residenti di Sant’Albino è un vero e proprio tentativo in extremis di ottenere una correzione a un progetto che considerano nato male, anche alla luce del fatto che gli incidenti a ridosso della rotonda continuano a verificarsi. Il costo dell’operazione è di 300 mila euro e i cantieri, oramai giunti alle battute conclusive, dovrebbero essere conclusi entro il prossimo autunno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi