10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Notte propizia per i ladri: due tentativi di furto tra Meda e Lentate sul Seveso

Notte propizia per i ladri: due tentativi di furto tra Meda e Lentate sul Seveso

2 Agosto 2017

Con l’arrivo di agosto, e le tanto attese ferie, purtroppo arriva anche il momento più propizio per i ladri che attendono con ansia le partenze dei cittadini per intrufolarsi negli appartamenti e portare via quanto più possibile. E’ quasi un rituale estivo a cui molti si sono, tristemente, abituati. Due le vittime registrate nella notte appena trascorsa tra Meda e Lentate sul Seveso, famiglie che hanno subito un tentativo di furto nella propria abitazione. A Meda la vittima è un’ottantenne, J.I., residente in una palazzina di Via Tre Venezie: era passata da poco la mezzanotte quando la donna, allarmata da alcuni rumori sospetti provenire dalla porta finestra, si è alzata trovandosi di fronte i ladri che stavano tentando di entrare i casa sua, sita al primo piano. L’anziana, spaventatissima, ha cominciato ad urlare allarmando il vicino di casa, che è intervenuto, e mettendo in fuga i ladri che si sono allontanati dall’abitazione immediatamente. Non c’è stato nemmeno il tempo di chiamare i carabinieri. “Purtroppo l’abitazione di mia nonna non è nuova a tentativi di furti – ci racconta il nipote – era già successo in passato. Questa volta però i ladri erano quasi riusciti ad entrare, perché avevano forzato la porta finestra. Per fortuna mia nonna si è messa ad urlare e li ha fatti scappare, ma si è spaventata moltissimo”.

carabinieri-auto-notte-bycc

 

Insomma, un tentativo di furto che poteva finire molto peggio se non fosse stato per la prontezza della signora che oggi, passato lo spavento, sta meglio. Stessa sorte è capitata, qualche ora più tardi, ad una famiglia residente a Lentate sul Seveso, nel quartiere S. Girolamo: “Erano circa le 3.50 di notte quando io e mio marito abbiamo sentito dei colpi sulla tapparella della nostra camera da letto – racconta, ancora un po’ scossa, I.S, la donna che ha subito il tentativo di furto nella propria casa indipendente – ci siamo accorti che qualcuno la stava forzando con un pezzo di legno preso probabilmente dal nostro giardino”. I ladri, forse, si sono accorti di essere stati scoperti e si sono messi in fuga ma la famiglia aveva comunque già allertato i carabinieri che sono intervenuti sul posto. Purtroppo l’inizio delle tanto attese vacanze, porta inevitabilmente anche i ladri di appartamento ad approfittare della situazione, ecco perché alcuni piccoli accorgimenti vi possono essere di aiuto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi