18 luglio 2018 Segnala una notizia
La Salvo D'Aquisto rifiuta i soldi di Forza Nuova: che fine faranno i libri?

La Salvo D’Aquisto rifiuta i soldi di Forza Nuova: che fine faranno i libri?

11 agosto 2017

Alla prima campanella di inizio anno scolastico mancano ancora un po’ di settimane, ma per la preside dell’Istituto Salvo D’Acquisto di Cesano pare ci sia già un bel lavoro da fare: quello di smentire, nuovamente, la collaborazione tra la sua scuola con la giornata solidale organizzata da Soliderietà Nazionale. Associazione dietro la quale, secondo Michela Vaccaro, direttrice, si nasconderebbe il partito politico di Forza Nuova.

giornata solidale forza nuova

 

Della querelle mediatica che ne era nata ve ne avevamo già parlato (leggi qui) ma la situazione, nonostante siano passati alcuni giorni, non si è ancora risolta. Anzi, pare, che si sia intricata ancora di più. In molti hanno parlato del successo della giornata solidale organizzata da Luca Giugno, ex candidato sindaco e, in effetti così è stato: più di mille gli euro raccolti. Soldi che andranno ad ampliare l’offerta formativa di libri DSA (disturbi specifici di apprendimento) in lingua inglese, francese e audio libri e che andranno, su richiesta di alcune mamme, a sostenere il progetto “La camera dei libri” della Salvo D’Acquisto.

luca-giugno-forza-nuovaAlle belle parole, però, fortunatamente sono seguiti anche i fatti e dopo pochi giorni dall’evento, l’associazione Solidarietà Nazionale ha subito consegnato il primo buono alle mamme. Valore: cinquecento euro. Al momento, non è dato sapere né quanti libri sono stati effettivamente acquistati con questi soldi, né tantomeno quali. L’unica cosa data a sapere è, di nuovo, l’assoluta contrarietà di Michela Vaccaro: “quei libri non entreranno mai nella biblioteca della mia scuola – ci dice la preside – mi sono dissociata fin da subito da questa iniziativa e non cambio posizione”. La questione dunque, tra Solidarietà Nazionale e Salvo D’Aquisto (o tra Forza Nuova e ANPI) rimane in sospeso: se la scuola non accetta la donazione, che fine faranno i libri acquistati grazie alle offerte dei cesanesi?

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Stadio Brianteo e centro sportivo Monzello in concessione al Monza 1912 per 44 anni

Il club biancorosso pagherà 10.101 euro oltre Iva di canone annuo.

Profughi a Briosco? Proteste al presidio: “Il comune deve fare qualcosa subito”

Il Ministro degli Interni Salvini è intervenuto sulla questione: prima la volontà del territorio. Se Briosco dice no, la prefettura deve trovare una soluzione alternativa alla sistemazione dei 14 richiedenti asilo

Monza, protesta delle biblioteche: studenti universitari manifestano fuori dal Comune

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la chiusura della sede di via Giuliani per allestire un info point, ma i ragazzi lamentano altri disagi, dalla mancanza di prese della corrente agli orari inadeguati

Pizza Festival Lombardia: a Lentate in arrivo i maestri napoletani

L'evento porterà in Brianza la vera Pizza Napoletana, con i prodotti della tradizione e con le antiche ricette dei maestri pizzaioli partenopei.

Pensioni, Cgil Monza e Brianza: “Adesso vogliamo risposte concrete dal Governo”

Il sindacato di via Premuda appoggia pienamente la campagna nazionale per riportare il tema al centro dell'attenzione del nuovo governo targato Movimento 5 stelle e Lega.