Tratta Lecco-Bergamo, Lega Nord: “Troppo pochi treni per pendolari e turisti”

Tratta Lecco-Bergamo, Lega Nord: "Troppo pochi treni per pendolari e turisti"

“Servono più treni sulla tratta Lecco-Bergamo alla mattina nel periodo di agosto: occorre quantomeno ripristinare il treno in partenza dalle 10.12 da Lecco e quello delle 10.08 da Bergamo. In questo modo eviteremmo disagi per tutti quei cittadini che dal lecchese, dal lago e dalla Valtellina avranno la necessità di prendere il treno per Bergamo, magari per lavoro o per recarsi all’aeroporto di Orio al Serio e partire per le vacanze, o viceversa tutti quei turisti che atterreranno a Orio e dovranno spostarsi con i mezzi pubblici verso il Lario.”

E’ la richiesta contenuta all’interno di una lettera inviata dal vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) all’assessore regionale ai trasporti e alla mobilità Alessandro Sorte in merito al taglio delle corse sulla tratta ferroviaria Lecco – Bergamo tra il 6 agosto e il 3 di settembre in cui sono stati lasciati solo i treni delle 8.12 e 12.12 da Lecco, lasciando un buco di 4 ore. Situazione analoga per la tratta Bergamo – Lecco in cui sono stati soppressi tutti i treni tra le corse delle 8.08 e le 12.08.

“Ritengo – Continua Cecchetti - che la richiesta sia assolutamente fattibile e di buonsenso perché ristabilendo ad agosto le due corse di metà mattina miglioreremmo il servizio a pendolari e turisti. Ora attendiamo la risposta dell’assessore Sorte, fiduciosi che saprà venire incontro alle esigenze del territorio.”

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Fonte Esterna

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.