Quantcast
Seveso, nuova vita per il cinema Politeama (e non sarà un centro massaggi) - MBNews
Cultura

Seveso, nuova vita per il cinema Politeama (e non sarà un centro massaggi)

Parlano i nuovi proprietari: a partire dall'autunno il Politeama offrirà non solo cinema e cineforum, ma anche spettacoli teatrali, concerti, conferenze, mostre, presentazioni di libri e un caffè letterario.

seveso_cinema_politeama_chiuso_mb

No, il Politeama non chiuderà, non sarà demolito e neppure trasformato in un centro massaggi. Quando a fine giugno lo storico cinema di Seveso ha abbassato le serrande senza una spiegazione chiara, in tanti hanno temuto che il cinema di via Galimberti non avrebbe più riaperto, tanto che per difenderlo era stata lanciata anche una raccolta firme. Oggi, dopo le rassicurazioni del sindaco Paolo Butti, è la nuova proprietà, che fa riferimento a Idro Group, a smentire le voci di una chiusura. E, pur senza voler comparire in prima persona, almeno per il momento, rivela un obiettivo molto ambizioso: trasformare le due sale del Politeama nel nuovo polo culturale della città, con una programmazione che non prevederà solo la proiezione di film, ma anche musica e teatro. Si anticipa inoltre, ma ancora senza voler far nomi, una direzione artistica di spessore che curerà gli eventi culturali al fianco della più tradizionale programmazione cinematografica: una novità che forse, almeno per il momento, disorienterà le famiglie che erano abituate ad aspettarsi i film di maggior successo al botteghino, ma che sicuramente arricchirà la vita culturale sevesina.

Cinema e cineforum, stagione lirica e pianistica con artisti internazionali, e poi conferenze, mostre, presentazioni di libri e un caffè letterario che andrà a sostituire il vecchio bar: la nuova programmazione, in parte già definita, partirà in autunno e si preannuncia ricchissima. «Avremo un occhio di riguardo verso gli studenti di tutte le età con spettacoli e promozioni a loro riservati – aggiunge il nuovo coordinatore del cinema, Roberto Isella -. Inoltre, siamo più che disponibili a partnership con il comune di Seveso e con i comuni limitrofi, oltre che con le scuole primarie e secondarie della zona».

Sembra dunque annunciarsi una nuova fase della vita per il Politeama, cinema di paese che oggi torna all’interno della famiglia che lo aveva fondato nel 1945, pochi mesi prima della fine della guerra.

Più informazioni
commenta