28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Cucciolo di pochi giorni trattato come un pupazzo. Intervengono i vigili

Cucciolo di pochi giorni trattato come un pupazzo. Intervengono i vigili

11 Luglio 2017

Appena 40 giorni di vita e viene trattata come un peluche: la storia di Luna. Ieri la Polizia Locale di Monza è intervenuta in via Stradella. Parcheggiati due camper, appartenuti ad alcuni nomadi, che con sé avevano un piccolo cucciolo di cane pincher.

Da subito gli agenti si sono accorti come la cagnolina, Luna, era il “giocattolo” prediletto di un gruppo di bambini tra i 5 e i 7 anni. 4o giorni appena, la piccola di pincher veniva trattata come fosse un pupazzo di pezza. La proprietaria, una 37enne nata a Zagabria, non ha saputo fornire delle indicazioni circa la mamma del piccolo cucciolo.

Gli agenti hanno così allertato il veterinario dell’Ats che, giunto sul posto, ha preso in carico le sorti della piccola Luna. La pincherina, nutrita dai padroni solo con dei würstel, è stata rifocillata e curata con tutte le attenzioni che un cucciolo così piccolo richiede.

La 37enne è stata sanzionata per le norme sul benessere degli animali. Sono ora in corso gli accertamenti per capire se il cucciolo è dotato di microchip e se risulta a suo nome l’iscrizione all’anagrafe canina.

 

canecucciolo1

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi