Quantcast
La Serenata spagnola conquista l’Hospice di Giussano - MBNews
Cultura

La Serenata spagnola conquista l’Hospice di Giussano

Gli otto componenti del gruppo Castigiano, con i loro abiti folkloristici, si sono esibiti in una serenata, composta da canzoni tratte dal repertorio più tradizionale.

Tuna-de-Derecho-de-Valladolid-hospice-giussano

Note d’allegria. Le ha portate la Tuna de Derecho de Valladolid, complesso di musica popolare spagnola, che nel tardo pomeriggio di ieri, ha letteralmente conquistato malati e parenti, ospiti dell’Hospice Borella di Giussano.

Gli otto componenti del gruppo Castigiano, con i loro abiti folkloristici, si sono esibiti in una serenata, composta da canzoni tratte dal repertorio più tradizionale. La performance canora è stata promossa da Arca, l’associazione per l’assistenza e la cura dei malati terminali e delle loro famiglie.

La musica è di casa nella struttura dell’Hospice di Giussano. Prima della Tuna, associazione universitaria di origine medioevale nata tra gli studenti con lo scopo di procurarsi un piatto di zuppa suonando nelle osterie, si sono esibiti diversi artisti, cori e complessi, che hanno regalato a chi soffre parentesi di sollievo e momenti di commozione

 

 

 

Più informazioni
commenta