12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Roma, il Sindaco di Seregno e il Presidente di Gelsia Ambiente incontrano il Ministro dell'Ambiente

Roma, il Sindaco di Seregno e il Presidente di Gelsia Ambiente incontrano il Ministro dell’Ambiente

12 Luglio 2017

Un incontro a Roma, presso la sede del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, con il Ministro Gian Luca Galletti, per illustrare il progetto “Un sacco giusto”, il sacco blu munito di microchip (TAG RFID) per la raccolta del rifiuto secco indifferenziato, che dal mese di febbraio è entrato nelle case di tutti i seregnesi.

Una “piccola rivoluzione” dei rifiuti voluta fortemente dall’Amministrazione comunale e da Gelsia Ambiente avente una duplice finalità:
– Imprimere un nuovo impulso verso la raccolta differenziata dei rifiuti
– Misurare il rifiuto secco prodotto dalla singola utenza, ponendo le basi per l’applicazione di un sistema di tariffazione puntuale secondo un principio di equità.
Ed i risultati non si sono fatti attendere: la percentuale di raccolta differenziata a Seregno è passata dal 65% ante sacco blu all’80%, complice anche la sostituzione del sacco viola per la raccolta di imballaggi in plastica e carta con il nuovo sacco giallo e la raccolta separata della carta.

A guidare la delegazione seregnese il Sindaco di Seregno Edoardo Mazza, accompagnato dall’Assessore all’ambiente Marco Formenti, dal Presidente di Gelsia Ambiente Massimo Borgato e dal Direttore Generale Antonio Capozza.
“Abbiamo ritenuto, senza alcuna pretesa, di informare il Ministro competente Gian Luca Galletti di quanto avevamo fatto a Seregno per l’ambiente – dichiara il Sindaco Edoardo Mazza. Il Ministro ci ha convocato a Roma per presentare il progetto attuato. Una bella soddisfazione, che corona mesi di intenso lavoro che hanno dato i frutti sperati. Seregno è così diventato il primo comune della Lombardia che, tra quelli di pari dimensioni, ha realizzato in breve tempo un progetto unico, per completezza e avanguardia tecnologica, che ha raggiunto questo importante traguardo in termini di raccolta differenziata. Siamo anche convinti che il progetto rappresenti un esempio virtuoso di funzionamento del servizio pubblico nelle sue diverse articolazioni. La collaborazione di Gelsia Ambiente è stata fondamentale”.

sindaco-seregno-presidente-gelsia-roma-ministro-dell-ambiente-2

Soddisfatto anche il Presidente di Gelsia Ambiente Massimo Borgato: “Potrebbe sembrare, all’apparenza, un semplice cambio di colore del sacco. Qualcuno, ridendo, me l’ha fatto notare. In realtà, dietro al sacco blu, si cela un mix di conoscenza del ciclo dei rifiuti, sistemi hardware applicati
ai mezzi di raccolta, un software gestionale della banca dati Tari, impegno di uomini e tanta comunicazione. Parlare ai cittadini, prendendoci anche le nostre belle critiche, è stato importante. Il progetto rappresenta il nostro fiore all’occhiello e stiamo lavorando con diverse amministrazioni per esportarlo”

E’ stato consegnato al Ministro un corposo dossier con tutta l’attività svolta sul tema RFID nei Comuni gestiti da Gelsia Ambiente. Parole di apprezzamento da parte del Ministro Galletti, che ha passato il dossier ai suoi collaboratori per esaminarlo attentamente al fine di trarre spunti utili per l’attività di competenza. Non è sfuggito al ministro che la Società ha di fatto anticipato il recente Decreto avente ad oggetto la misurazione puntuale dei rifiuti. Se è stato possibile realizzare, in
breve tempo, un tale progetto a Seregno, perché non si può replicare anche altrove? Ridurre il quantitativo di rifiuti destinato all’incenerimento produce innegabili benefici ambientali e genera anche importanti risvolti economici, legati ai minori costi di smaltimento e ai maggiori introiti dai Consorzi di filiera. L’incontro si è quindi chiuso con l’invito rivolto al Ministro a visitare Gelsia Ambiente e ad incontrare i dipendenti e i Sindaci soci, invito prontamente accolto per il prossimo mese di ottobre.

sindaco-seregno-presidente-gelsia-roma-ministro-dell-ambiente-3

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi