22 maggio 2018 Segnala una notizia
Abbandonano rifiuti, incastrati dalle telecamere. Maxi sanzione #video

Abbandonano rifiuti, incastrati dalle telecamere. Maxi sanzione #video

17 luglio 2017

Gettano rifiuti ai margini della strada, le telecamere della Polizia Locale li colgono sul fatto: maxi sanzione. Gli agenti del comando di via Marsala da tempo svolgono delle indagini per porre fine al fenomeno dell’abbandono abusivo di rifiuti. Il 3 luglio scorso, al confine tra Monza e Cinisello Balsamo, i vigili hanno posizionato delle telecamere nascoste in quella che ormai è diventata una discarica a cielo aperto.

I dispositivi in dotazione della Polizia Locale sono riusciti nel loro intento immortalando due uomini che, a bordo di un autocarro, pensando di non essere visti hanno abbandonando un ingente quantitativo di rifiuti. Per la maggiore si trattata di scarti edilizi frutto di una ristrutturazione. Visionati i frame gli agenti sono risaliti al numero di targa, contattando così il proprietario. Quest’ultimo, però, proprio il 3 luglio aveva prestato il mezzo a due suoi amici, due cittadini rumeni di 33 e 35 anni residenti Cinisello, e per questo era ignaro di tutto. 

Ai due uomini è stata dunque comminata una sanzione totale di 1.200 euro, con l’obbligo di ripristinare lo stato dei luoghi. Intanto sono in corso le analisi sui rifiuti per capire se tra questi vi sia del materiale dannoso per la salute o l’ambiente. In questo caso scatterebbe una denuncia.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Cesano Maderno, gestivano un’officina abusiva in via Trento: denunciati

Un 33enne e un 43enne avevano preso in affitto un capannone e lavoravano senza segnalazione certificata di inizio attività, né registro di carico e scarico

Finanza maxi operazione: in carcere l’imprenditore Malaspina e l’ex magistrato Perillo

Scoperte dalla GDF fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro, con distrazioni patrimoniali per un valore di 234 milioni di euro.

Einstein di Vimercate: 150 iscrizioni in più, il liceo artistico si farà

La nuova scuola partirà nel 2018. La dirigente Antonella Limonta: "La fiducia dei genitori dovuta al nostro impegno per migliorare offerta e metodologia didattica"

“Sistema Malaspina”, pronto a distruggere le prove con una ruspa

Un meccanismo intricato, fatto di fatture per operazioni inesistenti, scritture private, verbali, documentazioni e perizie, tutto finto e quasi fatto sparire

Monza, fermato il topo d’auto di via Mosè Bianchi

Inoltre il topo d'auto è stato denunciato per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di una bici della Società  "Bike Sharing OFO" di Milano.