Vimercate, opposizioni: sotto la lente “Freadomland”. Dito puntato su due consiglieri

Vimercate, opposizioni: sotto la lente "Freadomland". Dito puntato su due consiglieri
Consiglio comunale d’urgenza questa sera a Vimercate. Il motivo è la richiesta di dimissioni immediate di due consiglieri di maggioranza: Carlo Amatetti e Arianna Mauri.
La richiesta è stata avanzata durante il Consiglio comunale di venerdì sera con una mozione urgente che porta la firma di tutti i consiglieri di minoranza.
I firmatari (Pd, Lista Mascia Sindaco, Forza Italia e Noi per Vimercate) accusano i due consiglieri del Movimento 5 Stelle di aver sfruttato la loro posizione per ottenere favori per la casa editrice Sagoma srl, di cui sono soci e proprietari, in particolare per l’evento Freadomland, rassegna letteraria che la succitata società sta organizzando e che si terrà dal 30 giugno al 2 luglio nel centro città.
Diversi, secondo le opposizioni, i comportamenti irregolari di cui sarebbero stati protagonisti Amatetti e Mauri: avrebbero avuto in concessione spazi pubblici dal Comune per poi chiedere alle associazioni che parteciperanno all’evento un contributo economico per  l’utilizzo degli stessi; avrebbero utilizzato la dicitura “con il patrocinio del Comune di Vimercate” prima che lo stesso patrocinio venisse concesso; avrebbero ottenuto spazi pubblicitari sull’informatore comunale Vimercate Oggi e in concessione dal Comune materiali, quali gazebo, che quindi non potranno essere utilizzati da altre associazioni che parteciperanno a due eventi che si svolgeranno durante lo stesso fine settimana in città, la Notte Bianca e il Vimercate Festival.
“Che  un consigliere di maggioranza chieda patrocinio e spazi per una sua attività privata e che poi le “sub conceda” senza averne titolo è a nostro avviso illegale”, ha tuonato il consigliere d’opposizione di Noi per Vimercate Alessandro Cagliani, mentre Mariasole Mascia (Pd) e Cristina Biella (Forza Italia) annunciano di essere pronte a muoversi per vie legali se le dimissioni non arriveranno.
Le opposizioni puntano il dito anche contro la Giunta: “I fatti e gli atti compiuti dal Consigliere Amatetti risultano di eccezionale gravità – scrivono nella mozione – Parimenti grave è il comportamento della Giunta comunale che, con la sua condotta (patrocinio comunale per lo svolgimento dell’iniziativa contestualmente a due grandi eventi, concessione uso gratuito degli spazi e pubblicità su Vimercate oggi), da un lato, ha avvantaggiato e potrebbe ulteriormente recare vantaggio all’iniziativa privata dei Consiglieri Carlo Amatetti e Arianna Mauri, con pregiudizio per le altre associazioni e realtà del territorio, e, dall’altro, non ha adeguatamente vigilato sull’uso che lo stesso Consigliere ha fatto degli spazi pubblici”
Prevista per questa sera dunque la resa dei conti, quando la mozione urgente sarà discussa in un Consiglio comunale convocato in seduta straordinaria.
Abbiamo tentato più volte di contattare sia la casa editrice sia, attraverso l’ufficio stampa del Comune, i consiglieri di maggioranza coinvolti, senza per ora ricevere alcuna risposta. Restiamo a disposizione nel caso vogliano replicare.
Articolo scritto da Eleonora D’ErricoArticolo


Su Matteo Riccardo Speziali

Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411