16 Settembre 2021 Segnala una notizia
Litigano e dimenticano l'auto con le chiavi dentro: i vigili... li aiutano!

Litigano e dimenticano l’auto con le chiavi dentro: i vigili… li aiutano!

22 Giugno 2017

Un litigio tra due giovani fidanzati, un’auto smarrita con le chiavi nel quadro, e due “angeli della notte” che risolvono il caso: non è la trama di un telefilm, bensì quanto accaduto la scorsa notte a Monza. Alle ore 1.00, nel quartiere monzese San Fruttuoso, una pattuglia della Polizia Locale con a bordo due vigilesse stava compiendo il consueto giro di perlustrazione. Tutto tranquillo fino a quando, all’improvviso, si sono accorte della presenza di due giovani che, visibilmente agitati, vagavano per via Tazzoli. 

In preda all’ansia hanno cercato di spiegare alle agenti quanto accaduto poco prima: dopo un litigio, un normalissimo battibecco tra innamorati, il ragazzo, residente a Cinisello, è sceso dalla macchina della fidanzata sbattendo la portiera e guadagnando il rientro a casa a piedi. Lei, classe 1988 di Giussano, in un primo momento ha ingranato la marcia in preda all’orgoglio poi, dopo averci riflettuto un istante, è tornata sui suoi passi per far pace con il compagno. Tanto il desio di raggiungere e fermare il suo fidanzato per chiarirsi che, senza pensarci su, ha lasciato la macchina posteggiata al margine di una strada con tanto di chiave inserita nel quadro, borsetta in bella vista sul cruscotto e portiere aperte.

Hanno percorso circa 1 km a piedi e, una parola tira l’altra, i due innamorati si sono riappacificati. Ma dove è la macchina? Gira che ti rigira della Fiat 600 rossa neppure l’ombra. Vuoi vuoto di memoria legato alla situazione, vuoi che i due giovani non conoscono bene Monza, fatto sta che si sono fatti prendere dall’agitazione temendo il più classico dei furti. 

Una vicenda così, però, non poteva che riservare un lieto fine grazie ai “due angeli della notte” (così la giussanese ha definito le vigilesse). Le agenti del comando di via Marsala hanno battuto al setaccio l’intera zona, ogni singola via, nel tentativo di ritrovare la vettura. Fino a quando, alle 3 del mattino, ecco davanti a loro la 600 posteggiata in via Lamarmora. 

Dentro il mezzo tutti gli effetti personali della 29enne e le chiavi ancora dove le aveva lasciate. La giovane coppia di fidanzati è tornata a casa entusiasta.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi