18 Settembre 2020 Segnala una notizia
Il ministro Martina a Monza. "Tenetevi stretto Scanagatti"

Il ministro Martina a Monza. “Tenetevi stretto Scanagatti”

5 Giugno 2017

Il Ministro dell’agricoltura e vicesegretario nazionale del Partito democratico, Maurizio Martina, ha fatto tappa a Monza per sostenere la ricandidatura a sindaco per il centrosinistra di Roberto Scanagatti. L’incontro è stato organizzato dai giovani del Pd e delle due liste di supporto, “Monza per Scanagatti sindaco” e “LabMonza”.

Martina non è stato di molte parole: non ha nemmeno tirato fuori argomenti di carattere nazionale per convincere quei pochi passanti a votare per il democratico Scanagatti. Più che altro ha esortato i militanti, soprattutto i più giovani, a non mollare fino alla fine, a impegnarsi fino all’ultimo minuto disponibile per portare a casa il risultato. “In questi 5 anni di governo – ha affermato il braccio destro di Matteo Renzi – Scanagatti ha dimostrato coi fatti di essere un sindaco per tutti. Ha saputo ascoltare tutti, ha saputo dialogare con tutti, ha saputo coinvolgere tutti. Stiamo attraversando anni complicati, difficili per chi guida una città: i bisogni sono aumentati, le risorse ristrette. Ma Scanagatti è una persona che ha saputo superare le difficoltà perché possiede una lunga visione sul futuro. Ve lo dico col cuore: tenetevi stretta questa persona capace di dedicarsi quotidianamente alla comunità. A differenza di altri che in passato hanno utilizzato questa città solo per fini di propaganda elettorale. Ringrazio Roberto – ha concluso Martina – anche per il lavoro che ha saputo fare come presidente regionale dell’Associazione nazionale Comuni italiani. Anche in questo caso è stato capace di dialogare con tutti e trovare buoni compromessi”.

monguzzi-scanagatti-martina-mb

Pure Scanagatti ha ricordato malevolmente chi l’ha preceduto: “La Giunta di centrodestra che governava Monza prima della mia è finita in televisione perché a Pontida il sindaco ha consegnato le chiavi della Villa Reale a Umberto Bossi. Quando ho visto quella scena ho pensato: ‘Ma quelle chiavi non sono tue! Non puoi darle al presidente del tuo partito!’. Gli stessi personaggi si sono inventati ministeri farlocchi. Noi invece in quella Reggia abbiamo allestito mostre straordinarie, che hanno portato 400mila visitatori in due anni. E per la cultura abbiamo aperto i Musei civici all’ex Casa degli Umiliati. Grazie all’Expo di Milano, e quindi anche grazie a Martina che aveva la delega ministeriale, abbiamo registrato un grande incremento di turisti in città. Insomma, in questi 5 anni abbiamo reso attrattiva la nostra Monza. Attrattività di un territorio è sinonimo di competività. Il che significa riportare lavoro nella nostra città. E questo dovrà essere il nostro mantra dei prossimi 5 anni. Al termine del mio prossimo mandato da sindaco ho l’ambizione di lasciare il testimone ai giovani. Che sono stati protagonisti di una campagna elettorale bellissima. Però non bisogna dare niente per scontato: c’è ancora una settimana di impegno. Ai giovani dico di ricordare agli elettori che noi non abbiamo interessi di parte da difendere. Noi, semplicemente, vogliamo bene alla nostra città”.

scanagatti-mb

All’appuntamento elettorale in piazza Trento e Trieste era presente anche Concetta Monguzzi, sindaco di Lissone e ricandidata per il centrosinistra. “La vittoria a Monza e a Lissone – ha affermato – sarebbe la vittoria di un territorio che parla la stessa lingua, quella della solidarietà”.
Tra i presenti anche il parlamentare Roberto Rampi (Pd), ritratto nella foto qui sotto.

rampi-scanagatti-martina

 

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Camillo Chiarino
Monzese da sempre, ma frequento assiduamente la Brianza perché amo la quiete e la natura. In particolare adoro la Valsesia, la terra dei miei antenati paterni. Giornalista professionista "tuttologo", mi piace scrivere in particolare di politica e sport. Sono tifoso di tutte le squadre cittadine di qualsiasi disciplina e seguo da vicino le partite del Monza 1912, della Vero Volley Monza e della Saugella Monza. A proposito di pallavolo, l’ho praticata per 17 anni in società della zona, ma quando capita non mi tiro indietro a giocare a nulla, soprattutto se l’invito arriva da una esponente del gentil sesso… Mi piace molto navigare in internet, visitare mostre e monumenti e assistere a concerti, in particolare di musica folk e celtica.


Articoli più letti di oggi

Arcore: tre giorni di festa in Villa Borromeo d’Adda

Moltissime le attività e le iniziative in programma da sabato 19 a lunedì 21 settembre, il tutto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.

“Ciàpa sü e porta a cà”: il primo gioco in scatola sulla Brianza. L’idea di due giovani concorezzesi

L'uscita del gioco è prevista per fine ottobre.

Monza capitale del buon vino: al via Monza Wine Experience

Fino a domenica protagonista in città la manifestazione che ha come protagonista il vino.

Monza, il Comune vende l’ex Fiera. Ricavi per oltre 5 mln di euro

Un ricorso al Consiglio di Stato rischiava di far saltare l’affare che vede al centro l’area ex Fiera di Monza.

Una dottoressa degli Istituti Clinici Zucchi di Monza tra i volti della campagna di Manila Grace

Parte delle vendite di ogni capo della collezione verrà devoluta alla Gruppo San Donato Foundation, a supporto dei suoi progetti di ricerca e delle iniziative di prevenzione per il cuore delle donne.