Monza, Justin Bieber e fuochi d’artificio chiudono gli I-Days

Monza, Justin Bieber e fuochi d'artificio chiudono gli I-Days

Ballerini, effetti speciali e musica pop: non tenere il ritmo era impossibile! Justin Bieber ha concluso ieri sera i quattro giorni di musica che hanno avuto luogo al Parco di Monza. L’I-Days Festival ha ospitato migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, a testimoniare la fama internazionale degli artisti che hanno animato il pubblico.

Ad aprire la domenica in musica è il brand d’intrattenimento Mamacita, con un djset su note hip-hop e R&B. A seguire, sul palco spicca l’acceso biondo della cantante finlandese Alma. Con le sue canzoni soul incanta tutti i fan presenti. Nel tardo pomeriggio sono le melodie dei Bastille a risuonare nell’aria. La folla canta tutti i brani insieme agli artisti, soprattutto le più famose “Pompeii” e “Good grief”. Al pubblico si aggiungono sempre più persone. La maggior parte in attesa dell’esibizione di Martin Garrix e di Justin Bieber.

I-Days-domenica11-2017-by-Silvia-Villa“Sono venuta a Monza per sentire Martin Garrix. – ci racconta Matilda da Pavia – Appena ho saputo che avrebbe suonato agli I-Days, ho comprato il biglietto. Sono contenta: mi piace come è stato organizzato il Festival”. Le parole della ragazza terminano con un urlo di gioia. Sul palco appare Fedez, il rapper milanese, con un microfono in mano. È lui a presentare il prossimo artista: il dj olandese Martin Garrix. Tutto va per il meglio. La gente balla, si diverte e salta a ritmo delle canzoni mixate dal giovane produttore, che conclude la sua performance sulle note del recente singolo “In the name of love”. La folla che canta quasi commuove lo stesso Garrix, che ringraziando il pubblico esce di scena per lasciare il palco all’ultima star internazionale degli I-Days. L’attesa per Justin Bieber sta per finire. La folla è in agitazione, ognuno tenta di andare più vicino al palco. Fra la gente tanti giovani accompagnati dai genitori. Quando parte la musica, entra in scena il corpo di ballo dell’artista. Le urla dei fan riecheggiano per tutto il parco. Poi all’improvviso, attraverso una botola collegata al sottopalco, l’attesissimo Justin Bieber fa il suo ingresso davanti al pubblico. Si inizia subito a tenere il ritmo, a ballare e cantare insieme alla star. L’artista propone il suo ultimo album, “Purpose“. Nella scaletta non mancano però le canzoni che lo hanno fatto conoscere, come la famosa “Baby“. Bieber conclude l’esibizione con “Sorry“.

Terminano così anche i quattro giorni del Festival dedicato alla musica e al divertimento. Quattro giorni di emozioni, in cui molte persone hanno avuto la possibilità di assistere ai concerti delle band e dei loro cantanti preferiti. Lasciando il Parco di Monza, il pubblico assiste anche allo spettacolo pirotecnico, per potersi ricordare gli I-Days con mille luci e colori.


Su Redazione

La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi.
Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .