29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Meda, la storia si ripete è ballottaggio Caimi - Santambrogio

Meda, la storia si ripete è ballottaggio Caimi – Santambrogio

12 Giugno 2017

E’ ufficiale, a Meda la storia si ripete e si va al ballottaggio. Poco fa sono state scrutinate le ultime sezioni e il risultato di questa lunga notte elettorale (11 giungo) è stato confermato: Meda passa al secondo turno di votazioni, dunque i medesi sono richiamati alle urne il 25 giugno prossimo. Questa volta a contendersi il posto di primo cittadino ci sono Luca Santambrogio, del centro destra, con il 42,05 % e Gianni Caimi che ha raggiunto il 35,59%.

caimi-prima-della-chiusura-urne(1)Tra loro c’è una differenza netta di oltre 600 voti, nonostante la lenta ripresa del sindaco uscente. Sono rimasti nell’ombra, invece, gli altri due candidati che non hanno ottenuto le preferenze sperate: al terzo posto si piazza Vermondo Busnelli, con il 14,91% seguito da Giorgio Taveggia con un punteggio di 7,45%. E dunque, anche con queste amministrative 2017 i medesi si sono svegliati senza sapere il nome del loro sindaco, dopo una lunga notte di passione, che ha sempre visto in testa la Lega di Santambrogio, lista che ha raggiunto ben 2372 voti (26,43%) rimanendo sempre a braccetto con il PD di Caimi che si è fermato al 23,69% di preferenze (2126 voti).

Nonostante il vantaggio, nella sede ufficiale della Lega di via Solferino, l’entusiasmo è sempre stato mantenuto sotto controllo, il tempo dei festeggiamenti non è ancora arrivato. Mentre Giorgio Taveggia e Vermondo Busnelli hanno preferito seguire il lungo scrutinio in privata sede, Luca Santambrogio e Gianni Caimi, invece, hanno fatto le ore piccole nelle loro sedi di partito aspettando con ansia l’arrivo dei risultati di ogni singola sezione.

“Ci aspettavamo questo risultato – commenta questa mattina Gianni Caimi – ma siamo soddisfatti e molto fiduciosi perché con le ultime sezioni scrutinate abbiamo recuperato molto. Siamo pronti a giocarci questo ballottaggio. Noi siamo un gruppo solido e compatto a differenza di un centro destra che è sempre più spaccato e questo ballottaggio ne è la conferma”.

Esprime soddisfazione del risultato anche Luca Santambrogio: “Passare al ballottaggio, con il 42% dei voti, e dove sfiderò il sindaco Caimi che si è fermato al 35%; non è mai facile affrontare un sindaco uscente ed arrivargli davanti di circa sette punti dimostra la dimensione del nostro risultato. Ottimo anche l’effetto sul voto di tutto il centro destra medese unito e pieno di “energia giovane” con buone performance delle 4 liste e con la Lega Nord che, con il 26,5 %, si conferma primo partito a Meda, cosa che, alle elezioni amministrative medesi, accade ininterrottamente dal 1992. Con una nostra eventuale vittoria ci troveremo di fronte ad un consiglio comunale composto da molti giovani; un vero e proprio rinnovamento della classe politica medese. Un risultato costruito con una campagna elettorale basata sullo spiegare approfonditamente alle persone il nostro programma e senza mai attaccare sul personale gli avversari, anzi, mostrando il massimo rispetto per ognuno di loro; un metodo che proseguiremo anche in questo secondo turno lasciano gli insulti ad altri.
Ora, dopo qualche ora di meritato risposo, tutti subito al lavoro per preparare la volata finale””

Si dice pienamente soddisfatto anche Giorgio Taveggia, candidato per Lega per Taveggia (5,64%) e Progetto Meda Il Movimento civico (1,92%) che ha seguito tutto lo scrutinio fino a notte fonda in privata sede: “Non ci resta che ringraziare i nostri 722 elettori soprattutto perchè hanno creduto nella persona e non nel simbolo – afferma – siamo assolutamente consapevoli di essere stati l’ago della bilancia. La nostra lista civica è stata funzionale per arrivare al ballottaggio, risultato che ci aspettavamo, ed evitare di avere oggi un candidato sindaco che era dato per certo. Previsioni di voto? al momento non ne facciamo”.

Vermondo Busnelli, sottolinea come i medesi sono soliti riconfermare le stesse forze politiche di sempre “Ringrazio tutti quelli che hanno dato fiducia a me, al polo civico Meda per Tutti e alla lista civica per meda – afferma -i medesi hanno scelto di confermare le forze che hanno governato la città begli ultimi 25 anni”.

Scritto da Melissa Ceccon

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Articolo aggionato alle ore 19

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi