29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Elezioni Meda: Busnelli e Santambrogio a confronto per una politica nuova

Elezioni Meda: Busnelli e Santambrogio a confronto per una politica nuova

7 Giugno 2017

Ancora pochi giorni e poi Meda saprà il nome del suo Primo Cittadino. Siamo ormai alle battute finali di queste amministrative 2017 e ieri, nell’aula consigliare del Palazzo Comunale, si è tentuto l’ultimo faccia a faccia prima della corsa alle urne di domenica. Il duello storico è ancora tra le “vecchie leve”, Gianni Caimi e Giorgio Taveggia (clicca qui per leggere l’intervista doppia ai due candidati a confronto) e dopo un ping-pong politico che li ha visti sfidarsi negli ultimi anni, in questa campagna elettorale si sono affacciati due volti nuovi, si fa per dire.

I nomi, infatti, sono più che conosciuti tra i medesi: Luca Santambrogio, candidato sindaco del centrodestra e Vermondo Busnelli, candidato del Polo Civico. I due puntano tutto sulla freschezza di una politica nuova che, a detta loro, a Meda ancora non si è vista. Abbiamo messo a confronto anche Santambrogio e Busnelli per capire meglio, con questo botta e risposta, quali sono i loro progetti e le loro aspettative.

In due righe, cosa significa Meda per lei?

Santambrogio: Meda è sempre stata al primo posto in tutte le scelte della mia vita; dall’impegno nell’associazionismo a quello politico, alle scelte più personali legate ai momenti della propria vita. Ho un grande amore per la mia città che credo di aver dimostrato nel mio grande impegno per lei…

Busnelli: è la mia città, dove sono cresciuto. La mia professione mi ha portato in giro per il mondo ma ho sempre mantenute salde le radici, con la mia famiglia. Peraltro le mie origini medesi sono scolpite nel mio nome, Vermondo, fondatore di Meda.

Siamo agli sgoccioli, cosa si aspetta da queste amministrative 2017?

Santambrogio: mi aspetto un clima di rispetto reciproco fra tutte le forze in campo che persista anche dopo, nei cinque anni di governo. Per me ed il mio gruppo, naturalmente, mi auspico il massimo del risultato, la vittoria delle elezioni. Altrimenti non avremmo neppure iniziato questo percorso.

Busnelli: mi auguro che il polo civico di Meda per tutti e Lista Civica per Meda sfondi e porti aria nuova nella politica comunale. Siamo la vera alternativa a chi ha già governato la città negli ultimi decenni. Noi portiamo passione, competenze ed esperienza.

Se non dovesse vincere?

Santambrogio: la delusione durerebbe il lasso di tempo che passa dal prendere coscienza dall’esito delle elezioni al primo sguardo con i miei figli; hanno questo enorme potere di risollevarmi il morale.

Busnelli: chi vota sceglie i propri candidati al governo della città. Se i Medesi vorranno confermare chi ha già governato sanno cosa spetta loro. Comunque rimarrà immutato il mio amore per questa città e continuerò a dare il mio contributo.

Un ultimo appello: perché i medesi dovrebbero votarla?

Santambrogio: dei quattro candidati sono l’unico a non aver mai corso per la carica di Sindaco. Sono il più giovane dei quattro ed all’età di 41 anni credo di aver raggiunto la maturità politica ed amministrativa per poter ricoprire questo importante ruolo supportato da una squadra giovane ma estremamente competente e piena di energie. Se il vero cambiamento è rappresentato dalle nuove leve che si affacciano alla politica, possiamo dire che il centro destra a Meda ne è stato un grande polo attrattivo.

Busnelli: perché hanno l’occasione di provare a cambiare veramente la politica medese, tutti, anche quelli che hanno perso la fiducia nelle forze politiche tradizionali. Con la mia squadra porto un metodo diverso di lavoro, su progetti concreti e senza pregiudizi, ascoltando e pronto a collaborare con tutti.

Nella foto: a sinistra Luca Santambrogio; a destra Vermondo Busnelli.

Melissa Ceccon

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi