Elezioni Lentate sul Seveso: ecco la presentazione di Laura Ferrari (centrodestra)

Elezioni Lentate sul Seveso: ecco la presentazione di Laura Ferrari (centrodestra)

Una prima vittoria Laura Ferrari, candidato sindaco a Lentate sul Seveso, l’ha già ottenuta, molto prima delle elezioni amministrative dell’11 giugno. «Siamo riusciti a riunire il centrodestra: un primo, importante passo per cominciare a risolvere i problemi di Lentate -. afferma. Ferrari è infatti sostenuta da Forza Italia, Lega Nord e le liste Vivere Lentate e Pensionati per Ferrari. L’attuale opposizione, insomma -: Sì, ma attenzione: la minoranza di oggi è una maggioranza. Se nel 2012 ci fossimo presentati uniti avremmo vinto per più di 1.000 voti – sottolinea Ferrari, che non rinuncia a una frecciatina diretta ai suoi avversari politici -: anche per questo avremmo meritato più rispetto in questi anni da parte del centrosinistra».

Avvocato 42enne, sposata al consigliere regionale della Lega Nord Massimiliano Romeo («Tutti danno per scontato che sia della Lega anche io, ma che vuol dire? Basta con questa mentalità patriarcale!» scherza Ferrari, forzista convinta e lentatese da sempre), la candidata del centrodestra ha organizzato un calendario serrato di incontri nelle cinque frazioni di Lentate per incontrare gli elettori e illustrare il suo ampio programma, che va dalla tutela della famiglia e degli anziani alla sicurezza, dalla protezione dell’ambiente alla diminuzione delle tasse («Macché promessa elettorale, si può e si deve fare, possiamo per esempio cominciare a rivedere i regolamenti comunali sui contributi, che sono vecchi e superati»).

laura_ferrari_600x315

Qualche spunto: «La Brianza sta diventando sempre meno attrattiva rispetto alla città: i costi sono gli stessi, ma offre meno servizi e meno lavoro – esordisce Ferrari -. Noi vorremmo farla tornare un luogo interessante dove vivere: per far questo favoriremo il lavoro incoraggiando le imprese -. E aggiunge -: Il problema di quest’ultima amministrazione è vedere l’imprenditore come un nemico, quando in realtà è un eroe moderno». «Sicurezza? Quando abbiamo amministrato Lentate abbiamo fatto tanto, e lo faremo ancora. Stesso discorso per la lotta alla prostituzione. -. E poi -: Uno dei primi problemi che seguirò sarà la questione dei profughi ospitati sul nostro territorio – continua -. Non sono gestiti in modo degno. E una buona amministrazione ha l’obbligo di garantire il rispetto delle regole».

Ferrari resta molto critica nei confronti del suo avversario, Marco Cappelletti, candidato sindaco del centrosinistra: «Non gli credo quando dice che la sua amministrazione sarà diversa da quella di Rivolta (l’attuale sindaco, Rosella Rivolta, ndr): Cappelletti è stato parte della giunta per gli ultimi 5 anni, ed è vicesindaco. Se qualcosa non gli andava, doveva agire. Inutile, adesso, fare promesse vuote». Tanto da smontare la principale proposta del suo programma, quella della creazione di un plesso scolastico unico: «Hanno impostato tutta la campagna su un’opera faraonica, senza nemmeno preoccuparsi di preparare un piano dettagliato. Soprattutto, non ci hanno mai dato risposte precise in termini di costi. Resterà un sogno irrealizzato: piuttosto, io propongo di riqualificare l’esistente. Le frazioni eviteranno uno svuotamento e i genitori potranno stare tranquilli: non ci sarà un aumento di prezzi per il trasporto dei bambini in una sede più distante».

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

*Messaggio elettorale a pagamento

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Redazione

La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi.
Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .