Ambiente

Dopo la siccità arriva la grandine: timore tra gli agricoltori del vimercatese

Dopo la siccità che ha messo in ginocchio le aziende agricole locali, gli agricoltori temono le grandinate previste nei prossimi giorni

nuvole - meteo - temporale

Sale la preoccupazione degli agricoltori del vimercatese a seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile. Se le perturbazioni di lunedì, infatti, non hanno fatto registrare grossi danni, come invece successo in altre zone della Lombardia, nei prossimi giorni si prevedono grandinate di grossa intensità che potrebbero peggiorare la già drammatica situazione delle aziende agricole locali, messe in ginocchio dal caldo torrido delle scorse settimane.

“Con le piogge degli scorsi giorni, la situazione legata alla siccità è leggermente migliorata – ha commentato Fausto Frigerio, proprietario dell’omonima azienda agricola di Vimercate – Purtroppo le perdite sono comunque molte: almeno il 20% del raccolto di mais e soia è andato perso a causa del caldo. Ora siamo preoccupati per quello che accadrà nei prossimi giorni: se si confermeranno, come previsto, grandinate con chicchi molto grossi, i danni potrebbero essere disastrosi”.

La siccità delle scorse settimane ha fatto registrate problematiche in tutta la Brianza, con mais a secco e animali in sofferenza nelle stalle con un calo stimato della produzione di latte del 15%. Le piogge torrenziali di questi giorni e le grandinate previste nei prossimi, contrariamente a quello che si pensa, risolvono solo in parte la situazione: “ I temporali non scalfiscono lo stato di grave siccità dei campi – ha spiegato la Coldiretti – L’acqua per poter migliorare la situazione deve cadere in modo continuo e non violento, mentre gli acquazzoni spesso peggiorano la situazione”.

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

commenta