17 Settembre 2021 Segnala una notizia

Arcore, il patrocinio al Milano Pride del Comune scatena la polemica

23 Giugno 2017

Il patrocinio concesso dalla giunta di Arcore al Gay Pride di Milano scatena la polemica in città. Ad accendere la miccia del dibattito sull’opportunità per un’amministrazione comunale di utilizzare il simbolo del Comune per un’iniziativa di questo tipo è stato Cristiano Puglisi, consigliere comunale di Forza Italia. Senza tanti giri di parole, Puglisi ha puntato il dito contro l’amministrazione di Rosalba Colombo colpevole di fare un uso strumentale e politico del patrocinio.

“Si tratta di vere e proprie baracconate ideologiche – ha spiegato Puglisi -, che mirano a distrarre la popolazione dalle  mille mancanze di questa giunta”. Puglisi ha messo in fila i patrocini e le iniziative discutibili dell’amministrazione: “Il convegno negazionista sulle foibe  – ha sottolineato -, il Pedibus coi richiedenti asilo e la partecipazione in veste istituzionale, con fascia tricolore, al corteo per i migranti organizzato dalla sinistra a Milano”. Nel mentre giovedì sera, ha proseguito il consigliere azzurro, il Consiglio comunale “ha votato una variazione al Piano Triennale dei Lavori Pubblici che prevedeva lo spostamento di oltre 300mila euro ora sostanzialmente destinati a interventi di manutenzione straordinaria. In soldoni”. Come dire: la città cade a pezzi, ma la giunta si preoccupa di dare il patrocinio al Gay Pride.

La replica dell’amministrazione è arrivata a stretto giro di posta. “Non c’è niente di politico nella decisione di concedere il patrocinio al Milano Pride – ha replicato l’assessore alla Comunicazione del Comune, Roberto Mollica Bisci -, ma la condivisione di determinati principi legati all’integrazione e alla non discriminazione”. Nello stesso solco rientrano altre decisioni dell’amminstrazione arcorese come, appunto, il convegno sulle foibe e la partecipazione al corteo dei migranti. “D’altro canto – ha aggiunto -, la manifestazione del Milano Pride è a carattere regionale e altre amministrazioni, anche di centro destra, hanno concesso il loro patrocinio”.

Seguici anche sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi