30 Luglio 2021 Segnala una notizia
"Sali, guido io". Monzese aiuta poliziotto: arrestato spacciatore

“Sali, guido io”. Monzese aiuta poliziotto: arrestato spacciatore

23 Maggio 2017

Una scena da film quella che ha visto protagonista un monzese. L’uomo ha dato un passaggio a un poliziotto che stava inseguendo uno spacciatore. Arresto andato a buon fine, nonostante l’agente sia stato poi violentemente aggredito riportando la frattura di una costola e contusioni al braccio.

E’ accaduto tutto in pochi minuti, nel quartiere Libertà. Una pattuglia della Polizia di Stato stava perquisendo un trentenne tunisino, irregolare in Italia e già sottoposto a decreto di espulsione. L’uomo, in un attimo di distrazione degli agenti, intenti a verificarne le generalità, è riuscito a fuggire correndo per le vie cittadine. Uno degli agenti però si è messo al suo inseguimento, fin  quando non ha incrociato un automobilista che gli ha dato un passaggio: “sali, guido io”, avrebbe detto il virtuoso cittadino, per poi percorrere qualche centinaio di metri fino a raggiungere il pusher in fuga.

Una volta sceso dall’auto “civile”, il poliziotto si è però visto aggredire a calci e pugni dallo spacciatore, il quale gli ha provocato una frattura ad una costola e varie contusioni ad un braccio. Nonostante ciò è riuscito, successivamente anche grazie all’intervento del suo collega, a bloccare il trentenne che è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per detenzione di droga ai fini dello spaccio. In tasca, nel primo controllo, aveva circa dieci grammi di hashish.

Accompagnato in ospedale in codice giallo, l’agente è stato dimesso con una prognosi di venti giorni. Il Commissariato di viale Romagna, a quanto si è appreso, ringrazia pubblicamente il cittadino che ha partecipato con spirito civico all’intervento della Polizia.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi