02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, con lo stereo "a palla": nei guai 9 minorenni

Monza, con lo stereo “a palla”: nei guai 9 minorenni

22 Maggio 2017

Un vero e proprio blitz per porre fine al “party” improvvisato: la Polizia Locale di Monza identifica 9 minorenni. Gli agenti del Comando di via Marsala, dopo numerose segnalazioni da parte di cittadini esasperati, sono intervenuti il 20 maggio scorso in via Pennati.

Musica a tutto volume e una “ciurma” di ragazzini scatenati: i giovani avevano organizzato una piccola festicciola con tanto di musica a tutto volume diffusa dalle casse collegate ai loro smartphone. Tutti di età compresa tra i 15 e i 17 anni, residenti a Lissone e Monza, sono stati identificati. A farne le “spese” una ragazza, 16 anni monzese, proprietaria dell’amplificatore. I genitori hanno dovuto rispondere per la famiglia minorenne pagando una sanzione di 51 euro. 

Per loro il divieto assoluto di ripetere il gesto: in caso contrario saranno immediatamente convocati i genitori in comando.

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi