31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Meccanica e trasporti sono i settori più “brevettati” del made in Italy

Meccanica e trasporti sono i settori più “brevettati” del made in Italy

22 Maggio 2017

Sono circa 15mila le domande di brevetto europeo depositate in Italia tra 2011 e  2014, di queste, circa 4mila in Lombardia. Meccanica e  trasporti sono i settori più “brevettati” del made in Italy (circa 6mila domande pari al 40% del totale delle domande europee depositate), quindi il settore della chimica e dell’ambiente (3mila brevetti, 20%), le altre tecnologie (17%), la strumentazione ottica (11%) e l’elettronica ed elettrotecnica (10,9%). A livello lombardo, da Milano arrivano 1.584 domande di brevetto pubblicate da EPO (European Patent Office) tra 2011 e 2014, da Brescia 505 domande, da Bergamo 461, Varese (369) e Monza e Brianza (341). In media in Lombardia sono state depositate, nell’intervallo di tempo 2011-2014, 420 domande ogni milione di abitanti, vale a dire circa il doppio della media italiana.

È quanto emerge da una elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Unioncamere – Dintec. Di innovazione e tutela della proprietà intellettuale nel design e nella moda si parlerà oggi in Villa Reale a Monza, in occasione di “Marchi e disegni comunitari il diritto europeo sul design, l’iniziativa realizzata e finanziata nell’ambito della collaborazione tra l’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO) e l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), promossa da Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza in collaborazione con la Camera di commercio di Monza e Brianza e con il patrocinio del Comune di Monza.

Durante la giornata imprenditori, professionisti ed esperti si confrontano sugli strumenti, sulle opportunità e sulle problematiche legate alla tutela della proprietà intellettuale, con particolare attenzione agli ambiti settoriali dell’ arredamento – design e della moda. Nel pomeriggio è previsto un approfondimento dedicato agli strumenti informatici gratuitamente utilizzabili presso il sito dell’EUIPO (Ufficio Europeo della Proprietà Intellettuale). “La forza del nostro sistema economico deriva proprio dal talento di quegli imprenditori che hanno saputo investire sull’intelligenza e sul lavoro, sul saper fare e saper pensare. Questo è evidente nelle grandi invenzioni e nel design. Il nostro dovere è quello di riconoscere, tutelare e valorizzare questa ricchezza” – ha dichiarato Gianni Barzaghi, membro di Giunta della Camera di commercio di Monza e Brianza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi