04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Lazzate, scoperta serra di droga in casa: arrestato 29enne

Lazzate, scoperta serra di droga in casa: arrestato 29enne

22 Maggio 2017

Coltivazione e produzione, poi probabilmente la vendita. Pensava a tutto da solo un ventinovenne di Lazzate, arrestato dai carabinieri di Seregno per coltivazione e detenzione di droga ai fini dello spaccio. In casa sua i militari hanno scoperto una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana con dodici piante alte almeno un metro, due chili e ottocento grammi tra marijuana e hashish pronti alla vendita e trentamila euro in contanti.

Dopo aver tenuto d’occhio casa sua, l’uomo nativo della Brianza ma formalmente residente a Saronno, in provincia di Varese, dove hanno notato movimenti sospetti, in carabinieri hanno deciso di entrare in azione. All’alba hanno bussato alla sua porta e lui, alla vista dei militari, non ha potuto fare altro che stringersi il capo con le mani, consapevole di quello a cui sarebbe andato incontro.

In casa il ventinovenne aveva adibito un intero locale alla produzione di marijuana, con tanto di lampade per la regolazione della temperatura, un tavolo dove far essiccare le foglie e tutto il necessario per il confezionamento dosi. Nascosti in un armadio poi, i carabinieri hanno trovato circa trentamila euro in banconote di piccolo taglio.

Arrestato, l’uomo è stato accompagnato in carcere a San Vittore.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi