21 maggio 2018 Segnala una notizia
Casati Arcore, campionato allieve Gold: tre le ginnaste in finale

Casati Arcore, campionato allieve Gold: tre le ginnaste in finale

20 maggio 2017

Weekend impegnativo quello del 13 e 14 maggio per le ginnaste della Casati Arcore impegnate a Montevarchi per la prova di qualificazione Nazionale per le Allieve Gold, provenienti da tutta Italia, per conquistare uno dei 22 posti messi in palio per l’accesso alla finalissima del 3 e 4 giugno al Palamassucchi di Mortara.

Ben quattro le ginnaste schierate a portare alti i colori biancoverdi. La prima a gareggiare è stata Viola Galbiati nella categoria allieve 1 che grazie a esercizi ben eseguiti ha conquistato un posto per la finale del mese di giugno.

Nella categoria Allieve 2 strappano il pass per la finalissima Letizia Saronni e Martina Mantovani che hanno affrontato la gara con sicurezza portando a termine esercizi di elevato contenuto tecnico. Peccato per Valeria Perego che dopo aver eseguito una gara impeccabile non riesce ad accedere alla finalissima per solo 2 posizioni, per lei toccherà attendere essendo la seconda in attesa di ripescaggio. Più che soddisfatti i tecnici Alessia Merlo e Mara Levito.

Cliccando sul seguente link e mettendo il “MI PIACE” sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Finanza maxi operazione: in carcere l’imprenditore Malaspina e l’ex magistrato Perillo

Scoperte dalla GDF fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro, con distrazioni patrimoniali per un valore di 234 milioni di euro.

Guardia di Finanza, tangenti e riciclaggio: 21 arrestati (anche un noto imprenditore)

Arrestato Giuseppe Malaspina accusato di aver emesso fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro.

Monza, 15enne accoltellata all’addome al Parco: non è in pericolo di vita

La vicenda si è consumata nel pomeriggio di domenica 20 maggio. Alcuni passanti hanno soccorso l'adolescente dando l'allarme. Indagini in corso

Monza, fermato il topo d’auto di via Mosè Bianchi

Inoltre il topo d'auto è stato denunciato per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di una bici della Società  "Bike Sharing OFO" di Milano.

“Sistema Malaspina”, pronto a distruggere le prove con una ruspa

Un meccanismo intricato, fatto di fatture per operazioni inesistenti, scritture private, verbali, documentazioni e perizie, tutto finto e quasi fatto sparire