24 Luglio 2021 Segnala una notizia
Bernareggio, ubriachi alla guida sfasciano l'auto e poi denunciano il furto

Bernareggio, ubriachi alla guida sfasciano l’auto e poi denunciano il furto

15 Maggio 2017

Mezzi ubriachi si sono messi al volante delle loro autovetture, poi si sono andati a schiantare e infine hanno abbandonato la macchine denunciandone il furto. Un giovane messicano di 24 anni, studente universitario incensurato residente a Carnate, e un brasiliano di 34 anni di Casatenovo anche lui incensurato, sono stati denunciati dai carabinieri di Bernareggio per simulazione di reato.

Entrambi, dopo avere mezzo sfasciato l’auto andandosi a schiantare da soli, anziché chiamare il carro attrezzi hanno pensato di rivolgersi alla più vicina stazione dei carabinieri per denunciare il furto. Tuttavia, i militari, dopo una veloce indagine, hanno scoperto che non c’era stato alcun furto. Il giovane messicano, fra l’altro già pizzicato ubriaco alla guida dalla polizia stradale e quindi con la patente sospesa, alle 3 di mattina dello scorso 6 maggio era finito contro un marciapiede a Carnate, mentre il brasiliano, alle 4 del dello stesso giorno, era finito contro una recinzione a Ronco Briantino.

Resta aggiornato Pagina Facebook Ufficiale di MBNews 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi