24 Settembre 2021 Segnala una notizia
Arcore, Lega Nord: nuova polemica sul Piedibus e migranti

Arcore, Lega Nord: nuova polemica sul Piedibus e migranti

24 Maggio 2017

“I veri numeri dell’immigrazione, quelli che nessuno vi dice”, questo il titolo dell’incontro organizzato dalla Lega Nord lo scorso giovedì 18 maggio ad Arcore presso il centro S. Apollinare. Seduti al tavolo per discutere di questo tema il Consigliere Regionale Capogruppo Lega Nord Massimiliano Romeo, il Segretario Provinciale Lega Nord Emanuele Pellegrini, il Responsabile Nazionale DSI Marzio Maracani, il Responsabile provinciale DSI Monza e Brianza Pierino Beni, il Consigliere comunale capogruppo Lega Nord Enrico Perego.

Numeri che, secondo la Lega, non possono restare nascosti ai cittadini, che sono direttamente coinvolti nella gestione dei richiedenti asilo arrivati nella provincia di Monza e Brianza. Sono 166 le strutture, solo nella nostra provincia, che ospitano un totale di 1475 posti letto per circa 1800 individui sul territorio. Ad Arcore gli ospiti sono circa 24, rispetto agli 11 dello scorso anno.

Prendere il richiedente asilo e fargli fare dei lavori socialmente utili, va bene. Raccogliere i rifiuti, pulire i graffiti sui muri: va benissimo! Ma ad Arcore hanno voluto esagerare. Li hanno messi a lavorare per un servizio delicato: il pedibus, ovvero accompagnano e vanno a prendere i bambini a scuola.  Ovviamente non succederà niente, per carità, ma come è possibile fargli fare un servizio con i bambini, sono persone di cui non si conosce l’identità. Vogliamo davvero correre questo rischio?”, ha obiettato il consigliere della Lega Nord Enrico Perego.

lega-arcore-incontro-immigrazione-mb (2)

“Ho fatto una domanda in consiglio comunale, ho chiesto al sindaco se c’è la certezza senza ogni ragionevole dubbio che queste persone abbiano la fedina penale pulita. Mi è stato risposto che non lo sanno, che sa tutto la prefettura”, ha continuato Perego.

lega-arcore-incontro-immigrazione-mb (1)

Una questione, quella del pedibus, che ha generato polemica fin dalla sua apertur, prima ancora che ne potessero scaturire problemi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi