Attualità

Ubriaca si scatta un selfie al volante: travolta una famiglia in bici

Al volante di una Fiat 500 una 40enne, di origine bulgara e residente a Monza, che mentre era intenta scattarsi una foto ha letteralmente travolto una famiglia,

polizia-locale-5-auto-3mb

Si scatta un selfie alla guida e investe una famigliola in bici. Al volante di una Fiat 500 una 40enne, di origine bulgara e residente a Monza, che mentre era intenta scattarsi una foto ha letteralmente travolto una famiglia, mamma papà e due figli,  ferma sulla carreggiata in via Lecco.

Immediato l’intervento del 118 per prestare soccorso alle persone investite. Per effettuare i rilievi del sinistro sono invece giunte la Polizia Locale di Monza e una pattuglia dei Carabinieri. La madre è stata trasportata presso l’ospedale San Gerardo: la prognosi per lei è di 15 giorni a causa del trauma cranico riportato dopo l’impatto violento con l’auto. La donna ha infatti sfondato il vetro con la testa. Fortunatamente nessuno dei coinvolti versa in pericolo di vita.

Gli agenti hanno infine accertato che la 40enne si trovava al volante sotto l’effetto di alcol: il test per lei è risultato positivo. Ritirata immediatamente la patente, e sequestrato il mezzo, ora dovrà rispondere di guida in stato di ebrezza.

commenta