12 Novembre 2019 Segnala una notizia
Varedo, auto si schianta contro la vetrina di un arredo bagno

Varedo, auto si schianta contro la vetrina di un arredo bagno

6 Aprile 2017

Prima il tamponamento con un furgone e poi lo schianto contro la vetrina di un negozio di arredo bagno. Un grande spavento per T.G., pensionato settantasettenne di Bovisio, che martedì 4 aprile ha mandato in frantumi le vetrate di ingresso di “Ambiente Bagno”, espositore e rivenditore di arredamento di via Milano a Varedo.

auto vetrina varedo 2

Secondo le ricostruzioni della Polizia Locale, la Citroen Saxo guidata dall’arzillo pensionato avrebbe impattato contro la vetrina solo dopo aver colpito in retromarcia un Fiat Ducato in transito. Lo scontro tra l’auto e il furgone, piuttosto violento, sarebbe stato causato da una avventata manovra di uscita dal parcheggio prospiciente all’esercizio di arredo effettuata dal settantasettenne. Il conducente del furgone, vedendo spuntare all’improvviso l’auto non ha potuto evitare l’incidente. Il colpo ricevuto avrebbe fatto avanzare l’auto fino allo schianto contro la vetrata.

furgone varedo vtrina

Molto ingenti i danni riportati dall’esercizio. Completamente distrutti, infatti, gli infissi dell’ingresso. Illesi i protagonisti del sinistro, il quale avrebbe potuto avere risvolti ben più tragici se, malauguratamente, qualche ignaro avventore del negozio si fosse trovato nel punto di impatto tra l’auto e la vetrina.

Ovviamente per il settantasettenne di Bovisio è scattata la contravvenzione per mancato controllo del veicolo e per mancata precedenza ai danni del Fiat Ducato

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo De Padova
Brianzolo dal 1992, anche se la carta di identità dice "nato a Milano". Mi sono Laureato in Comunicazione, media e pubblicità alla IULM di Milano e ho una passione viscerale per il giornalismo e per i motori. Innamorato della buona scrittura e della buona letteratura. Fedele all'etica del dubbio e conscio che la risposta fondamentale sulla vita, il mondo e tutto il resto è 42, vado alla ricerca della corrispettiva, sostanziale domanda.


Articoli più letti di oggi

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Addio al giudice Giuseppe Airò: era da 40 anni in servizio al Tribunale di Monza

E' deceduto oggi il giudice del Tribunale di Monza Giuseppe Natalino Airò. Sessantotto anni, dagli anni Ottanta in servizio a Monza. Era da alcuni mesi assente dal lavoro per problemi di salute.

Incendio al castello di Sulbiate: arrestata l’autrice del rogo

E' finita in manette l'autrice dell'incendio al castello di Sulbiate: si tratta di una donna italiana, impiegata, residente nella periferia ovest di Milano. Il movente è passionale.

Concorezzo, violenta lite tra due donne fuori da un locale: una finisce in ospedale

Violenta lite tra due donne di nazionalità ecuadeoregna, a Concorezzo, fuori da un locale. Una delle due ha avuto la peggio ed è finita in ospedale in codice giallo.