29 Settembre 2021 Segnala una notizia
Suona l'allarme e spara ai ladri, che però non ci sono. Denunciato

Suona l’allarme e spara ai ladri, che però non ci sono. Denunciato

10 Aprile 2017

Era buio e ha avuto paura. Quando è stato svegliato dall’allarme di casa un ottantatreenne pensionato ha deciso di uscire all’esterno imbracciando un fucile e, persuaso che dei ladri avessero tentato di entrare nella sua abitazione, ha sparato due colpi in aria. I ladri però, per sua fortuna, non c’erano ma gli spari uditi dai residenti della zona hanno fatto precipitare i carabinieri a casa sua, in via Vercelli a Nova Milanese. Così il pensionato si è beccato una denuncia per “spari pericolosi”.

Non erano da poco passate le due del mattino quando l’anziano, che in casa vive solo, è stato tirato giù dal letto dalle sirene del suo antifurto perimetrale, installato per evitare l’intrusione di ladri nella sua abitazione. L’uomo, allarmato per la paura di ritrovarsi davanti malintenzionati in casa, magari armati, si è alzato ed ha acceso le luci, poi ha spento l’antifurto. Invece di chiamare subito il 112 però, forse preso dal panico, ha preso il suo fucile, regolarmente detenuto, ed è uscito in cortile. Ha urlato “chi c’è” e quando non ha ottenuto risposta, forse con l’intenzione di cacciare via i ladri, ha deciso di esplodere due colpi in aria.

Svegliati dal fragore dei proiettili però, i suoi vicini hanno invece chiamato subito il 112 dicendo di aver udito distintamente due colpi di arma da fuoco, fornendo l’indirizzo da cui presumibilmente potevano essere stati sparati. Quando i carabinieri sono arrivati a casa sua, l’anziano ha spiegato loro di aver sparato ai ladri, che era certo avessero tentato di entrare in casa altrimenti l’allarme non sarebbe suonato. Dopo aver ispezionato tutta la sua proprietà però, i carabinieri non hanno rilevato alcun segno di effrazione, così hanno proceduto alla denuncia dell’ottantatreenne e al sequestro dei suoi due fucili e delle munizioni

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi