10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Run In Seveso: martedì 25 aprile si corre la 39esima edizione

Run In Seveso: martedì 25 aprile si corre la 39esima edizione

24 Aprile 2017

Martedì 25 aprile sarà giornata di festa speciale a Seveso. Come da tradizione, nella giornata della Liberazione si corre la Run In Seveso, arrivata quest’anno all’edizione numero 39 (Trofeo Città di Seveso): un’autentica decana delle corse milanesi.

Terza prova del circuito Corrimilano, la Run In Seveso edizione 2017 non abbandona la sua tradizione serale, anticipa però la partenza alle ore 19:00. Nelle intenzioni degli organizzatori del Marathon Club Seveso, ciò permetterà di transitare all’interno del Bosco delle Querce nella luce del tramonto, un passaggio molto suggestivo che non mancherà di impressionare gli atleti.

Il percorso da 10 km sarà invece il tradizionale doppio giro da 5k nel quartiere Baruccana, con il PalaFamila centro nevralgico della partenza e dell’arrivo.

Mentre va formandosi il cast dei partecipanti, è già annunciata al via della gara femminile Claudia Gelsomino. Per la campionessa italiana di maratona 2014 si tratta di un ritorno a Seveso, che già la vide vincitrice nel 2013.

Nella prova maschile c’è molta curiosità intorno al nome di Claudio Chiappucci, che sembra intenzionato a misurarsi sui 10 km. Il famosissimo “diablo” del ciclismo mondiale è oggi tesserato per l’Atletica Cesano Maderno, e anche se di corsa saprà certamente emozionare il pubblico come ha sempre fatto su due ruote.

Foto di Roberto Mandelli (edizione 2016)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi