22 maggio 2018 Segnala una notizia
Parco Groane, l'incendio distrugge 3 ettari di bosco. Si cerca il piromane

Parco Groane, l’incendio distrugge 3 ettari di bosco. Si cerca il piromane

18 aprile 2017
Incendio nei boschi di Sant’Andrea tra Misinto e Cogliate. E’ scoppiato tra sabato e domenica e ha tenuto impegnate molte squadre dei vigili del fuoco per ore.
L’allarme è scattato verso le 22 di sabato e sul posto sono intervenute rapidamente squadre dei Vigili del fuoco da Lazzate, Bovisio Masciago, Seregno, Desio e le squadre antincendio del Parco delle Groane. Il primo attacco al fronte di fuoco si è concluso intorno alle 2 del mattino del giorno di Pasqua, ma con la luce del sole il lavoro di Vigili del fuoco e Vab (volontari antincendio boschivo) è ripreso, perché il sottobosco è tornato a bruciare.

In azione anche l’elicottero antincendio che è entrato in azione il mattino del giorno di Pasqua. Andati completamente distrutti quasi 3 ettari di sottobosco. Purtroppo il sospetto è che si tratti dell’azione di un piromane. Già un episodio simili si era registrato solo 2 settimane fa. le indagini sono in corso.

Foto gentilmente concesse dai Vigili del Fuoco.
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Finanza maxi operazione: in carcere l’imprenditore Malaspina e l’ex magistrato Perillo

Scoperte dalla GDF fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro, con distrazioni patrimoniali per un valore di 234 milioni di euro.

Guardia di Finanza, tangenti e riciclaggio: 21 arrestati (anche un noto imprenditore)

Arrestato Giuseppe Malaspina accusato di aver emesso fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro.

Monza, 15enne accoltellata all’addome al Parco: non è in pericolo di vita

La vicenda si è consumata nel pomeriggio di domenica 20 maggio. Alcuni passanti hanno soccorso l'adolescente dando l'allarme. Indagini in corso

Monza, fermato il topo d’auto di via Mosè Bianchi

Inoltre il topo d'auto è stato denunciato per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di una bici della Società  "Bike Sharing OFO" di Milano.

“Sistema Malaspina”, pronto a distruggere le prove con una ruspa

Un meccanismo intricato, fatto di fatture per operazioni inesistenti, scritture private, verbali, documentazioni e perizie, tutto finto e quasi fatto sparire