31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Lissone, il Poliambulatorio cittadino rimarrà aperto fino al 2019

Lissone, il Poliambulatorio cittadino rimarrà aperto fino al 2019

5 Aprile 2017

Buone notizie per i cittadini di Lissone, infatti, il direttore generale dell’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Vimercate, Pasquale Pellino, e il direttore generale di ASST Monza, Matteo Stocco, hanno sottoscritto la convenzione per la gestione dei Poliambulatori di Lissone e Macherio. Questo vuol dire che il Poliambulatorio cittadinio di via Bernasconi continuerà ad erogare i servizi attualmente forniti, mantenendo l’afferenza della struttura alla ASST di Monza.

La competenza nell’organizzazione delle attività rimarrà in capo all’ASST di Monza sia in termini di specialità mediche che di tipologia di prestazioni, orari e modalità di erogazione delle prestazioni stesse. L’ASST di Monza erogherà, a proprio carico, le prestazioni sanitarie in aggiunta a quelle oggi fornite dall’ASST di Vimercate. Nell’accordo firmato dalle parti, viene anche garantita l’erogazione presso il Poliambulatorio di Lissone delle seguenti prestazioni specialistiche: Chirurgia Generale, Dermatologia, Neurologia, Ostetricia-Ginecologia e Otorinolaringoiatria.

L’accordo, che si estenderà fino al 31 marzo 2019, è stato fortemente voluto dal sindaco Concettina Monguzzi: “Per Lissone questo è un risultato di straordinaria importanza, la vicinanza geografica fra Lissone e l’ospedale San Gerardo di Monza fa sì che da anni l’ospedale stesso rappresenti per la città di Lissone un indispensabile punto di riferimento sanitario con questa convenzione si permette ai cittadini lissonesi una continuità di cure e di servizi che supera i limiti territoriali e va nell’ottica di fornire massima qualità nel servizio. Mi sento di ringraziare personalmente il direttore generale di ATS Brianza, Massimo Giupponi, il direttore generale dell’ASST di Vimercate, Pasquale Pellino, e il direttore generale dell’ASST di Monza, Matteo Stocco, per l’impegno profuso e per aver ascoltato le mie richieste, dando fattivo seguito alle rassicurazioni ricevute ai tavoli di confronti ai quali ho partecipati. Molti lissonesi mi avevano sottoposto la loro preoccupazione circa la necessità di doversi spostare a Vimercate per effettuare visite di controlli, anche a causa delle problematicità riguardanti il trasporto pubblico locale. Per questo, avevo chiesto che il caso di Lissone, unitamente a quello di Macherio, venisse trattato andando oltre le geografie delle ex Aziende ospedaliere ma mettendo al centro le necessità degli utenti. Così è stato e questa convenzione è un punto d’arrivo di enorme importanza per il nostro territorio”.

Insomma davvero una bella comodità per i cittadini di Lissone, che per qualsiasi problematica di carattere medico, potranno rivolgersi ad una struttura in città, senza doversi spostare.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Nicolò Calcagno
Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone.


Articoli più letti di oggi