13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Gi Group Team Monza, play off gara 3: Molfetta fermata con un netto 3-0

Gi Group Team Monza, play off gara 3: Molfetta fermata con un netto 3-0

10 Aprile 2017

Ancora una volta (la terza in questa stagione) il Gi Group Team Monza fa rispettare il fattore campo imponendosi con un convinto 3-0 sull’Exprivia Molfetta. A distanza di una settimana dallo stop in gara 2 in terra pugliese, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley, senza l’influenzato Dzavoronok, strappa un sorriso di grande importanza alla squadra di Gulinelli, e non solo perché si tratta del quattordicesimo stagionale tra regular season, Del Monte® Coppa Italia, Play Off Scudetto e Challenge, ma anche perché gli regala la possibilità di conquistare il pass per le Final Four della competizione già giovedì prossimo nella quarta gara della serie in programma a Molfetta (in caso di sconfitta si andrebbe a gara 5, fissata domenica 16 aprile in Brianza).

Impresa ardua ma non impossibile, a maggior ragione se i brianzoli dovessero replicare la positiva prova di questa sera, condita da un costante rendimento in attacco (59%), trainato dalle giocate di uno straripante Hirsch (MVP della gara con 15 punti ed il 65% finale di palle messe a terra), da un pimpante Fromm (14 punti) e da un prolifico Botto (13 punti, 3 ace e 3 muri) ben serviti da un Jovovic in grande spolvero (anche un muro per lui), che gli ha permesso di chiudere con serenità il primo set e determinazione il secondo. I molfettesi appaiono meno precisi del solito nei primi due giochi soprattutto al servizio (4 ace, di cui due di Sabbi e 12 errori) e in attacco, complici anche gli ottimi muri di Verhees e Beretta e le generose difese di Rizzo, poi si risvegliano nel terzo con Sabbi (13 punti, 2 ace e 1 muro) e Polo (10 punti, 1 ace e 3 muri) ma non basta: Monza è lanciata verso la conquista del parziale e della gara che alla fine si aggiudica con un 3-0 estremamente positivo per morale e rush finale di stagione.

Simon Hirsch, schiacciatore Gi Group Monza: “Oggi abbiamo espresso davvero un’ottima pallavolo: continuità in attacco, grande correlazione muro difesa e generosità in difesa. E’ stata un prova corale che certifica il lavoro di qualità svolto in settimana. Gara 4? Giocare a Molfetta contro l’Exprivia, si sa, non è mai facile: il calore del pubblico e la loro continuità in attacco e al servizio rende tutto più difficile. Dovremo arrivare preparati come lo siamo stati oggi e limitarli fin dall’inizio. Abbiamo tre giorni pieni per preparare al massimo questa sfida che vale un posto in Europa”.

Bogdan Olteanu, schiacciatore Exprivia Molfetta: “Eravamo consapevoli che giocare contro il Gi Group Team a Monza è molto difficile. Stasera bisogna fare i complimenti a loro per come hanno interpretato la gara e per come hanno limitato il nostro gioco nei momenti in cui eravamo vicini a recuperarli. Cos’è cambiato da una settimana a questa parte? Direi nulla. Non siamo stati continui al servizio e in attacco e loro ne hanno approfittato. La strada per le Final Four prevede un’altra partita da noi in Puglia, li aspetteremo cercando di farci trovare pronti. Teniamo tanto ad aggiudicarci questa serie”.

LA CRONACA IN BREVE

La squadra di Falasca parte subito con il break (3-1) e poi 4-2 grazie alle giocate di Hirsch. Anche Fromm martella bene da posto quattro, Verhees mura Olteanu ed il Gi Group Team incrementa 7-4. I pugliesi appaiono meno precisi del solito in attacco a differenza dei brianzoli, bravi a capitalizzare ogni occasione che gli capita: Botto attacca bene, Joao Rafael spara out e Gulinelli chiama time-out sul 10-6 per i padroni di casa. Al ritorno in campo Hirsch è inarrestabile, Polo mura Beretta ma Botto firma l’ace che vale la fuga Monza, 14-8. Botto prosegue la sua striscia positiva al servizio (ace), Gulinelli chiama a raccolta i suoi ma al ritorno in campo Hirsch continua ad andare a segno, 17-8 (filotto di quattro punti). Si continua: Molfetta tenta di rimanere in corsa con le giocate di Vitelli e approfittando di qualche disattenzione monzese (davvero poche), 20-11, ma Botto e compagni continuano a comandare nel gioco e punteggio: Jovovic mura Joao Rafael, intervallato da due lampi centrali di Verhees, 22-12. Joao Rafael va a segno per l’Exprivia (23-13), poi due errori per parte regalano il primo gioco al Gi Group Team Monza, 25-15.

Inizio di secondo gioco fotocopia del primo: Gi Group Team che firma il break grazie all’errore di Polo (4-2) e poi fa le prove di allungo con Fromm, 5-3. Questa volta, però, i pugliesi non si fanno distaccare, nonostante i padroni di casa siano molto prolifici in attacco (Verhees, 7-5) mantenendosi a distanza con gli attacchi centrali di Vitelli, 7-6. A spezzare il ritmo, però, ci pensa Verhees: il centrale brianzolo va a segno con un ace e Gulinelli chiama time-out sul 9-6 per i lombardi. Il Gi Group Team Monza prosegue con grande intensità la sua corsa verso la conquista del gioco: Hirsch è impeccabile in attacco, Beretta e Verhees mura con continuità ed i brianzoli si portano sul 17-11. L’Exprivia si appoggia ai lampi di Sabbi e a qualche sbavatura brianzola per ricucire lo strappo (20-15) ma sono ancora le giocate di Hirsch e quelle di Botto e Fromm a segnare un nuovo importante distacco tra i due sestetti, 22-16. C’è un momento in cui gli ospiti si riavvicinano con il muro di Polo su Beretta (22-19), Falasca chiama time-out ma, al ritorno in campo, Hirsch viene murato da Olteanu (23-21). Dopo l’errore di Joao Rafael, che vale il set point Gi Group Team, non basta la giocata di Vitelli e riaprire il set per i pugliesi, Sabbi serve out ed i brianzoli si aggiudicano anche il secondo gioco, 25-22.

Parte forte l’Exprivia nel terzo parziale: con tre giocate di fila di Sabbi (attacco vincente e due ace) cala il break, 3-0. Gli ospiti proseguono con grande ritmo al servizio (ace Olteanu) e volano sul 5-2, ma il Gi Group Team Monza rinsavisce prontamente avvicinandosi con pazienza grazie alla giocata di Hirsch e a due errori pugliesi, 5-4. Si prosegue con Molfetta che fa le prove di allungo con Sabbi e Polo (9-6), ma due giocate di Botto (attacco vincente ed ace) valgono il meno uno Monza ed il time-out di Gulinelli, 9-8. Polo firma l’ace e Olteanu un attacco vincente che lanciano l’Exprivia sul 12-9, Verhees e Fromm riportano il Gi Group Team a meno uno, 12-11, e poi alla parità, 12-12. Joao Rafael firma il nuovo break Molfetta, 15-13, Falasca chiama time-out ed i suoi, al ritorno in campo, acciuffano il pari (15-15). Punto a punto fino al 20-20, poi Botto piazza due giocate di fila (attacco vincente e muro) ed i padroni di casa sprintano sul 23-21 e Gulinelli chiama time-out. Vissotto, appena entrato per Jovovic, commette invasione a muro, Botto va a segno con un’altra giocata e Fromm chiude set, 25-22 e partita 3-0 per il Gi Group Team Monza.

GI GROUP TEAM MONZA – EXPRIVIA MOLFETTA 3-0 (25-15, 25-22, 25-22)

GI GROUP TEAM MONZA: Fromm 14, Verhees 8, Jovovic 1, Botto 13, Beretta 4, Hirsch 15; Rizzo (L). Daldello, Vissotto, Brunetti. N.E. Galliani, Terpin. All. Falasca

EXPRIVIA MOLFETTA: Thiago, Joao Rafael 7, Polo 10, Sabbi 13, Olteanu 5, Vitelli 5; De Pandis (L). Partenio. N.E. Jimenez, Del Vecchio, Porcelli, Hendriks, Leite Costa. All. Gulinelli

NOTE
Arbitri: Puecher Andrea, Rapisarda Daniele
Spettatori: 1423
Durata set: 21’, 26’, 26,’. Totale 1h’13
Gi Group Team Monza: battute vincenti 4, sbagliate 15, muri 7, errori 18, attacco 59%
Exprivia Molfetta: battute vincenti 4, sbagliate 12, muri 7, errori , attacco 43%
Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza
MVP: Simon Hirsch (Gi Group Team Monza)

RISULTATI E PROGRAMMA PLAY OFF CHALLENGE UNIPOLSAI

Play Off Challenge, Quarti Gara 1
Sabato 25 marzo 2017, ore 20.30
Calzedonia Verona – Biosì Indexa Sora 3-2
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bunge Ravenna 1-3
LPR Piacenza – Top Volley Latina 3-2
GI GROUP MONZA – Exprivia Molfetta 3-1

Play Off Challenge, Quarti Gara 2
Domenica 2 aprile 2017, ore 18.00
Biosì Indexa Sora – Calzedonia Verona 2-3
Bunge Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1
Top Volley Latina – LPR Piacenza 1-3
Exprivia Molfetta – GI GROUP MONZA 3-1

Play Off Challenge, Quarti Gara 3
Sabato 8 aprile 2017, ore 20.30
Calzedonia Verona – Biosì Indexa Sora 3-2

Domenica 9 aprile 2017, ore 18.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia –Bunge Ravenna (in corso)
LPR Piacenza – Top Volley Latina (in corso)
GI GROUP MONZA – Exprivia Molfetta 3-0

Play Off Challenge, Quarti Gara 4
Giovedì 13 aprile 2017, ore 20.30
Bunge Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Top Volley Latina  – LPR Piacenza
Exprivia Molfetta – GI GROUP MONZA

Play Off Challenge, Quarti Gara 5
Domenica 16 aprile 2017, ore 18.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bunge Ravenna
LPR Piacenza – Top Volley Latina
GI GROUP MONZA – Exprivia Molfetta

FORMULA PLAY OFF CHALLENGE UNIPOLSAI

Le formazioni classificate dall’11° al 14° posto al termine della Regular Season prenderanno parte al turno preliminare degli Ottavi di Finale al meglio delle 2 vittorie su 3 partite. Gara 1 ed ev. gara 3 si disputano in casa delle squadre con migliore classifica. Le due squadre vincenti accederanno ai Quarti di Finale, insieme alle squadre classificate 9a e 10a al termine della Regular Season, oltre alle quattro formazioni eliminate nei Quarti di Finale Play Off Scudetto. I Quarti di Finale si giocheranno al meglio delle cinque gare. Gare 1, 3 ed eventuale gara 5 si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Regular Season. Le quattro squadre vincenti i Quarti di Finale parteciperanno ad una Final Four in sede unica (da definire) il 22 e 23 aprile 2017: la vincente sarà classificata al 5° posto della classifica finale del Campionato di SuperLega 2016/17, conquistando così il diritto a partecipare alla 2018 Challenge Cup. La formula completa al link http://www.legavolley.it/NewsLeggi.asp?tipo=3&ID=64493.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi