13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Gi Group Team Monza ci prova ma alla fine è Molfetta a vincere gara 2

Gi Group Team Monza ci prova ma alla fine è Molfetta a vincere gara 2

3 Aprile 2017

Si chiude con un pizzico di amaro in bocca la trasferta del Gi Group Team Monza in terra molfettese. Dopo il successo in gara 1 di una settimana fa per 3-1, i brianzoli lasciano ad un’organizzata Exprivia Molfetta gara 2 dei quarti di finale dei Play Off Challenge UnipolSai e la conseguente parità nella serie (1-1, si gioca al meglio delle cinque gare).

Falasca sceglie Hirsch al posto di Vissotto mentre Gulinelli è costretto ad affidarsi ad Hendriks al posto di Sabbi (piccolo risentimento nel riscaldamento): è proprio l’opposto dei pugliesi bravo a firmare giocate importanti che, insieme all’efficace servizio espresso da Polo e Vitelli, molto bravi anche a muro, valgono il primo gioco a Molfetta. Nel secondo si rivede il Gi Group Team delle migliori giornate: Fromm martella con continuità sia la servizio che in attacco, Vissotto impatta bene con la gara e Verhees è prolifico sia in battuta che a muro. La ricetta monzese però non basta: dopo un grande equilibrio fino al 23-23, infatti, è Molfetta a risultare più lucida nel finale di parziale, chiudendo il gioco con il muro di Vitelli (MVP della gara con 14 punti, 5 ace e 3 muri) su Vissotto e con l’ace di Hendriks. Sembra che Monza si sia arresa, invece gli uomini di Falasca partono con il piede giusto nel terzo set, facendo capire di non voler mollare: prima sprintano sul 16-8 e poi sul 22-12, con i servizi di Verhees e Fromm ed i lampi di Botto a dar fastidio alla ricezione di casa. Vinto il terzo parziale 25-19, il Gi Group Team scende col piglio giusto anche nel quarto, arrivando ad avere, dopo il punto a punto fino al 20-20, la possibilità di giocarsi il tie-break. Un positivo Hirsch, però, spara a rete il servizio (23-22 Molfetta), Polo firma l’ace, poi Sabbi, entrato ad inizio gioco per Hendriks, da un’altra chance ai brianzoli commettendo invasione (24-23), ma Fromm non tiene in campo il servizio e così l’Exprivia fa suo il set, 25-23, e la gara 3-1. Appuntamento a domenica 9 aprile sul mondoflex del Palazzetto dello Sport di Monza, dove i brianzoli hanno la chance di poter tornare avanti nella serie.

Nikola Jovovic, Gi Group Team Monza: “Sapevamo bene che Molfetta in casa fosse tutta un’altra squadra, sono molto forti e sono spinti dal loro pubblico; non bisogna concedere alcun punto, altrimenti il rischio è che scappino via. È mancata la ricezione e un po’ tutti i fondamentali nei primi due parziali. Sapevamo sin dall’inizio che questa sarebbe stata una serie lunga. Cercheremo di farla nostra perché anche noi in casa giochiamo la nostra migliore pallavolo”

LA CRONACA IN BREVE

Rispetto alla gara di andata l’Exprivia schiera Hendriks opposto ed il Gi Group Team Monza risponde con Hirsch al posto di Vissotto. Sono i pugliesi, però, a sembrare più precisi in attacco e continui in battuta (6-4). Si prosegue con Molfetta che si appoggia sulle giocate di Joao Rafael ed Hendriks, il Gi Group Team Monza gli risponde con Fromm ed Hirsch, ma sono i pugliesi ad essere avanti 10-7 grazie a due ace di Vitelli e Falasca chiama time-out. Al ritorno in campo sono ancora Hirsch e Fromm ad andarea segno per i brianzoli, ma non basta a fermare una Molfetta scatenata che, dopo aver allungato 15-10, costringendo Falasca al time-out, sprinta 17-10 con l’ace di Polo. Entra Daldello per Jovovic, Vissotto per HIrsch e Dzavoronok per Fromm: i monzesi si portano a meno quattro con due lampi di Vissotto (19-15) e Gulinelli chiama a raccolta i suoi. Alla ripresa del gioco Botto va a segno per il meno tre Gi Group (19-16) ma Hendriks e Olteanu spingono l’Exprivia avanti 21-16. Dopo l’attacco vincente di Vissotto, Molfetta accelera e chiude il primo set 25-17 (ace di Vitelli).
Prologo di secondo set simile al primo: equilibrio fino al 4-4, poi ancora Molfetta avanti grazìe al muro di Polo su Beretta e all’ace di Thiaguino che valgono il break 9-6 ed il time-out Falasca. Il Gi Group Team risponde con l’attacco centrale di Verhees (11-8) ma Hendriks e Joao Rafael spingono nuovamente l’Exprivia avanti 13-8 e Falasca richiama time-out. Si torna in campo: Hirsch viene murato da Vitelli, Vissotto prende il suo posto e Fromm e Jovovic vanno a segno per il Gi Group Team, 14-10.  Dopo il muro di Jovovic su Hendriks ed il time-out di Gulinelli (15-13 Molfetta), i brianzoli iniziano ad ingranare, sia al servizio che in attacco: Verhees serve con precisione mettendo in difficoltà la ricezione pugliese e Botto non sbaglia in attacco, con i lombardi che prima acciuffano la parità e poi sorpassano 17-15 (break di 7-0 per il Gi Group Team), costringendo Gulinelli al time-out. Trainati dai lampi di Botto e Vissotto il GI Group Team Monza si porta sul 19-16, poi, però, l’Exprivia torna forte agganciando il pari (19-19) e sorpassando con l’ace di Vitelli, 20-19. Finale punto a punto di grande intensità fino al 23-23, poi Botto non sbaglia da posto quattro ma Fromm fa il contrario al servizio (24-24): il muro di Vitelli su Vissotto e l’ace di Hendriks chiudono anche il secondo gioco per Molfetta, 26-24.

I padroni di casa partono forte anche nel terzo parziale, sprintando sul 4-2 con Hendriks. I brianzoli risalgono con pazienza grazie alle giocate di Vissotto e Botto: prima acciuffano il pari, 5-5, e poi allungano 10-8 grazie all’errore di Hendriks e Gulinelli chiama time-out. Al ritorno in campo Fromm non sbaglia da posto quattro, Hendriks spara out e Beretta mura prima Olteanu e poi Joao Rafael, portando i suoi sul 14-8 e costringendo Gulinelli al nuovo time-out. I meccanismi di gioco monzesi sembrano funzionare al meglio: Jovovic alza palloni precisi per Vissotto, Molfetta commette qualche sbavatura in attacco ed il Gi Group Team Monza sprinta sul 16-8. Con due muri di Polo i pugliesi si riavvicinano 17-11, ma Monza è ormai lanciata: Verhees mura Hendriks, poi firma un primo tempo dopo la giocata di Fromm, Botto mura Hendriks ed il Gi Group Team si porta sul 22-12. Quando sembra che il set sia chiuso, l’Exprivia va a segno con Olteanu e Vitelli (24-19), ma la giocata di Botto chiude il set per il Gi Group Team Monza, 25-19.

Dopo l’equilibrio fino al 6-6, i brianzoli tirano fuori le unghie e piazzano il break con Botto, 8-6 e Gulinelli chiama time-out. Entra Sabbi per Hendriks ed i pugliesi appaiono rigenerati: l’opposto va a segno e Olteanu lo imita, 9-8 Molfetta e time-out Falasca. Con Beretta e Fromm il Gi Group Team torna a comandare nel punteggio, 11-9, ma Molfetta con pazienza aggancia il pari (13-13) e poi passa avanti grazie al muro di Olteanu su Vissotto e al primo tempo di Vitelli, 15-13 e Falasca chiama time-out. Al ritorno in campo Jovovic commette fallo di doppia, Hirsch prende il posto di Vissotto, ma Vitelli mura Botto, 17-13 Exprivia (filotto di sette punti). Verhees e due giocate di Botto riavvicinano Monza, 18-16, Molfetta mantiene un break di vantaggio fino al 19-17, poi Sabbi commette invasione, Fromm va a segno da posto quattro e l’Exprivia pasticcia in difesa, con Monza che aggancia il pari, 20-20 e Gulinelli chiama time-out. Punto a punto fino al 22-22, poi Hirsch spara a rete il servizio, Polo firma l’ace, Sabbi commette invasione (24-23) ma Fromm spara out il servizio, regalando set, 25-23 e partita 3-1 a Molfetta.

EXPRIVIA MOLFETTA – GI GROUP TEAM MONZA 3-1 (25-17, 26-24, 19-25, 25-23)   

EXPRIVIA MOLFETTA: Thiago 2, Joao Rafael 14, Polo 15, Hendriks 13, Olteanu 13, Vitelli 14; De Pandis (L). Partenio, Del Vecchio, Sabbi 2. N.E. Jimenez, Porcelli (L), Leite Costa. All. Gulinelli

GI GROUP TEAM MONZA: Botto 12, Beretta 6, Hirsch 5, Fromm 17, Verhees 7, Jovovic 4; Rizzo (L). Dzavoronok 1, Daldello, Galliani, Vissotto 12, Brunetti. N.E. Terpin, All. Falasca

NOTE
Arbitri: Frapiccini Bruno, Turtù Marco
Spettatori: 1397
Durata set: 23’, 33’, 28’, 29’. Totale 1h’53
Exprivia Molfetta: battute vincenti 11, sbagliate 14, muri 12, errori 24, attacco 43%
Gi Group Team Monza: battute vincenti 5, sbagliate 15, muri 11, errori 21, attacco 45%
Impianto: Pala Poli di Molfetta
MVP: Marco Vitelli (Exprivia Molfetta)
PLAY OFF CHALLENGE UNIPOLSAI

Play Off Challenge, Quarti Gara 1

Sabato 25 marzo 2017, ore 20.30
Calzedonia Verona – Biosì Indexa Sora 3-2

Domenica 26 marzo 2017, ore 18.00
(4a eliminata Quarti Play Off) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – (9a) Bunge Ravenna 1-3
(2a eliminata Quarti Play Off) LPR Piacenza – Top Volley Latina 3-2
(3a Eliminata Quarti Play Off) GI GROUP MONZA – (10a) Exprivia Molfetta 3-1

Play Off Challenge, Quarti Gara 2

Domenica 2 aprile 2017, ore 18.00
Biosì Indexa Sora – Calzedonia Verona 2-3
Vincente 11a/14a – Top Volley Latina  LPR Piacenza 1-3
(10a) Exprivia Molfetta – GI GROUP MONZA 3-1

Lunedì 3 aprile 2017, ore 20.30
(9a) Bunge Ravenna – (4a eliminata Quarti Play Off) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel

Play Off Challenge, Quarti Gara 3

Sabato 8 aprile 2017, ore 20.30
Calzedonia Verona – Biosì Indexa Sora Diretta Lega Volley Channel

Domenica 9 aprile 2017, ore 18.00
(4a eliminata Quarti Play Off) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – (9a) Bunge Ravenna  Diretta Lega Volley Channel
(2a eliminata Quarti Play Off) LPR Piacenza – Top Volley Latina  Vincente 11a/14a  Diretta Lega Volley Channel
(3a eliminata Quarti Play Off) GI GROUP MONZA – (10a) Exprivia Molfetta  Diretta Lega Volley Channel

Play Off Challenge, Quarti Gara 4

Giovedì 13 aprile 2017, ore 20.30
Biosì Indexa Sora – Calzedonia Verona  Diretta Lega Volley Channel
(9a) Bunge Ravenna – (4a eliminata Quarti Play Off) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel
Vincente 11a/14a Top Volley Latina  – (2a eliminata Quarti Play Off) LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel
(10a) Exprivia Molfetta – (3a eliminata Quarti Play Off) GI GROUP MONZA  Diretta Lega Volley Channel

Play Off Challenge, Quarti Gara 5

Domenica 16 aprile 2017, ore 18.00
Calzedonia Verona – Biosì Indexa Sora Diretta Lega Volley Channel
(4a eliminata Quarti Play Off) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – (9a) Bunge Ravenna  Diretta Lega Volley Channel
(2a eliminata Quarti Play Off) LPR Piacenza – Top Volley Latina  Vincente 11a/14a  Diretta Lega Volley Channel
(3a eliminata Quarti Play Off) GI GROUP MONZA – (10a) Exprivia Molfetta  Diretta Lega Volley Channel

FORMULA PLAY OFF CHALLENGE

Le formazioni classificate dall’11° al 14° posto al termine della Regular Season prenderanno parte al turno preliminare degli Ottavi di Finale al meglio delle 2 vittorie su 3 partite. Gara 1 ed ev. gara 3 si disputano in casa delle squadre con migliore classifica. Le due squadre vincenti accederanno ai Quarti di Finale, insieme alle squadre classificate 9a e 10a al termine della Regular Season, oltre alle quattro formazioni eliminate nei Quarti di Finale Play Off Scudetto.

I Quarti di Finale si giocheranno al meglio delle cinque gare. Gare 1, 3 ed eventuale gara 5 si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Regular Season. Le quattro squadre vincenti i Quarti di Finale parteciperanno ad una Final Four in sede unica (da definire) il 22 e 23 aprile 2017: la vincente sarà classificata al 5° posto della classifica finale del Campionato di SuperLega 2016/17, conquistando così il diritto a partecipare alla 2018 Challenge Cup. La formula completa al link http://www.legavolley.it/NewsLeggi.asp?tipo=3&ID=64493

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi