21 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Tagli ai trasferimenti, la Provincia di Monza si rivolge alla Corte dei Conti

Tagli ai trasferimenti, la Provincia di Monza si rivolge alla Corte dei Conti

17 Marzo 2017

Via libera a un esposto alla Corte dei Conti contro i tagli imposti da Roma. Il presidente della Provincia, Gigi Ponti, ha deciso di fare la voce grossa e di unirsi alla protesta nazionale che altre Province stanno promuovendo in questi giorni. Obiettivo dell’esposto, che oltre alla Corte dei Conti, è stato inviato anche alla Procura della Repubblica e alla Prefettura, è denunciare “la situazione dei tagli insostenibili, che lo Stato ha imposto alle Province affinché vengano valutate eventuali condotte illecite omissive e-o commissive”. Nel 2017, il sistema delle Province è chiamato a “contribuire” a favore dello Stato per 1,6 miliardi di euro, importo che già considera i contributi assegnati alle Province delle Regioni a Statuto Ordinario, pari a 650 milioni.

Per quanto attiene alla Provincia MB, per l’anno 2017 le entrate stimate ammontano a quasi 60 milioni di euro, a fronte delle quali l’obbligo di riversamento allo Stato è calcolato in circa 53 milioni. Pertanto a fronte delle spese per le funzioni fondamentali pari a 27 milioni e rotti risulta uno squilibrio finanziario pari a 21.032.418 euro. “Le ricadute concrete di questa asfissia economica sono insopportabili – ha dichiarato Ponti -. Dalla riduzione delle risorse destinate alla manutenzione degli edifici scolastici, alla rete stradale, fino al trasporto pubblico. Ciò comporta gravi danni non soltanto ai cittadini, ma anche al sottoscritto ente territoriale, il quale potrebbe non essere in grado di fare fronte alle proprie specifiche funzioni istituzionali”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi