19 Agosto 2019 Segnala una notizia
Papa Francesco a Monza: tutte le informazioni sulla viabilità

Papa Francesco a Monza: tutte le informazioni sulla viabilità

13 Marzo 2017

In occasione della visita del Santo Padre a Monza del 25 marzo in diversi comuni della Brianza saranno adottate delle modifiche viabilistiche straordinarie. Anche il trasporto pubblico subirà variazioni. Ecco mappe di circolazione e indicazioni su treni, bus e parcheggi.

STRADE PROVINCIALI

Per quanto riguarda le provinciali, la Provincia MB ha emesso un’ordinanza di chiusura al traffico dalle ore 6.00 alle 24.00 relativa a tre importanti strade provinciali di competenza. Divieti, obblighi e limitazioni saranno indicati con apposita segnaletica e riguardano in particolare la STRADA PROVINCIALE 6 Monza-Carate: da Macherio (all’intersezione con SP173) in direzione Monza. L’interdizione al traffico riguarda tutti i veicoli eccetto i bus autorizzati. La STRADA PROVINCIALE 45 Villasanta-Vimercate: allo svincolo di Villasanta, chiuse le due rampe in uscita, in direzione Arcore e Vimercate. L’interdizione al traffico riguarda tutti i veicoli eccetto navette bus. La STRADA PROVINCIALE 60 Monza-Arcore: a partire dall’intersezione con la SP45 (rotatoria della Bergamina) chiusa la carreggiata in direzione Monza nei territori comunali di Villasanta, Concorezzo fino all’intersezione con Viale Libertà a Monza in corrispondenza della SP2. Info dettagliate e cartografia sono online su: http://www.provincia.mb.it/papamonza2017

MONZA

Tutte le informazioni e le ordinanze sono da oggi disponibili sul sito del Comune (www.comune.monza.it). I cittadini oltre al sito potranno anche chiamare lo 039.2372101 attivo 24 ore che sarà implementato nei prossimi giorni con info sempre più approfondite su accessi, divieti, programmi.

Il 25 marzo il traffico privato a Monza sarà vietato, ad eccezione dei mezzi di soccorso ed emergenza, dalle 8.30 alle 20. Deroghe saranno concesse per motivi di lavoro con certificazione, per chi si reca negli ospedali cittadini, per chi deve raggiungere strutture alberghiere con prenotazione e altri soggetti elencati nelle ordinanze pubblicate da questa mattina sul sito del Comune di Monza. Chi potrà circolare dovrà rispettare il limite dei 30/kmh, velocità che dovrà scendere a 10/kmh in presenza di flussi di pedoni diretti alla messa. Il trasporto sarà comunque attivo, anche se subirà delle variazioni di percorso in funzione dei vincoli posti dal piano di accessibilità.

I pellegrini potranno raggiungere il luogo della messa solo con treno, bus GT organizzati dalle parrocchie, in bicicletta o a piedi. All’interno del Parco si potrà entrare solo a piedi, ad eccezione dei disabili. All’interno del parco dovranno essere rispettate tutte le norme di sicurezza fornite dalle autorità. In treno i pellegrini giungeranno alle stazioni di Monza, Lissone, Arcore e Villasanta. Il servizio straordinario allestito da Trenord, che prevede decine di treni straordinari, è consultabile su www.trenord.it; dalle stazioni sono stati allestiti percorsi pedonali fino all’area della Messa; solo da Arcore, vista la distanza, è previsto un collegamento con bus navetta fino al centro di Villasanta.

premium-banner-McDonald-Monza

I parcheggi per i bus saranno collocati in aree contraddistinte da diversi colori. Sono disponibili più di 2500 posti autobus in diverse aree dislocate all’Autodromo, a Monza, a Villasanta, ad Arcore e a Biassono. I park Azzurro e Arancio saranno in Autodromo con due accessi indipendenti; Verde nell’area Viale Elvezia – Viale Cesare Battisti; Rosso per Corso Milano – via Borgazzi; Viola per via Foscolo; Blu per l’area Palaiper-stadio-fiera; Giallo per le aree di Villasanta (Zona Ipermercato Gigante e area industriale); Rosa area industriale di Arcore; Marrone area industriale Biassono.

L’accesso alle aree di parcheggio per bus GT, nelle quali vige il divieto di circolazione assoluto, avviene previo accreditamento gestito dalla Diocesi di Milano e dal sito Web allestito da Monza Mobilità

Per chi utilizzerà la bici sono state identificate aree in prossimità del Parco di Monza dove sarà possibile lasciare le biciclette e proseguire verso il Parco a piedi. I luoghi sono: palazzo della Provincia di via Grigna (previsti 3000 posti); Istituto Pime di Via Lecco; Oratorio Santa Gemma; Oratori di Vedano e di Biassono. Gli accessi pedonali utilizzati sono tutti quelli del Parco nei comuni di: Monza, Villasanta e Vedano e si trovano sugli itinerari segnalati. I disabili e altre categorie con mezzi propri entreranno dall’Autodromo dagli accessi posti a Nord-Est del Parco (Porta San Giorgio, Curve di Lesmo). Il 25 marzo sarà sospeso il servizio di raccolta rifiuti e resterà chiusa la piattaforma ecologica cittadina.

AGRATE

Ad oggi, 13 marzo, presso il comune di Agrate non sono previste variazioni e limitazioni alla circolazione. Dal comando della Polizia Locale però fanno sapere che la situazione potrebbe variare in questi giorni se la Prefettura di Monza e della Brianza dovesse fornire disposizioni in merito.

ARCORE

Provvedimenti simili saranno adottati anche ad Arcore. L’amministrazione cittadina ha adottato una “mappa a zone”.
La zona rossa prevede la chiusura totale al transito, dalle ore 6 alle ore 24, nelle seguenti strade: Via A. Casati – dall’incrocio di Via Roma fino al confine con Villasanta Via B. Croce, Via M. Buonarroti, Via Lega Lombarda, Via del Carroccio, Via Belvedere – da Via M. Buonarroti fino a Via E. Forlanini, Via A. De Gasperi – da Via Croce/Buonarroti fino a Via Veneto.
La zona gialla, che prevede la chiusura delle vie fatta eccezione per i residenti: Via C. Battisti – dall’incrocio di Via Casati/Gilera fino al confine con Vimercate Via Del Bruno – dalla Chiesa alla ex scuola fino a Via Belvedere.

Off limits anche il cimitero comunale, la piattaforma ecologica e tutte le strutture sportive, piscina inclusa.
Difficoltà invece per quanto riguarda l’attraversamento del passaggio a livello.  I varchi da Vimercate – Usmate – Lesmo e Camparada saranno aperti con possibili difficoltà di transito. La raccolta di carta, cartone nelle vie indicate e nelle vie di conseguenza non accessibili sarà sospesa.

Libero accesso a tutti i veicoli di emergenza – pronto intervento

Arcore - viabilità Papa Francesco

BIASSONO

Anche a Biassono è previsto il blocco della circolazione di tutti i veicoli, dalle ore 8.30 alle ore 20 (o comunque sino al completo deflusso dei pellegrini) del giorno 25 marzo. Potranno circolare i lavoratori con regolare permesso, chi si reca presso le strutture ospedaliere e alberghiere con prenotazione, e altri soggetti elencati nell’ ordinanza che sarà pubblicata tra qualche giorno sul sito del comune di Biassono pubblicate.
La Protezione civile regionale e la Prefettura, unitamente alle Forze dell’Ordine ed alla Polizia locale dei Comuni garantiranno la sicurezza anche mediante modifiche alla viabilità durante tutta la giornata, in tutte le aree limitrofe al Parco di Monza.

LISSONE

La città di Lissone ha diramato anch’essa le proprie variazioni viabilistiche. Dalla stazione ferroviaria di Lissone – dove sarà predisposto un Info Point – i pellegrini raggiungeranno gli ingressi del Parco di Monza di Vedano al Lambro, secondo il percorso elencato nella mappa.

Il tragitto, che verrà debitamente transennato ed interamente vietato alle auto, avrà una striscia caratterizzante sull’asfalto oltre che un’apposita segnaletica verticale indicativa della strada da seguire e da un “count-down” metrico che aiuterà i pellegrini a conoscere la distanza mancante dal punto di ingresso al parco. Lungo il tragitto saranno posizionati punti di ristoro, punti di riposo, wc chimici e cestini per il conferimento dei rifiuti. Saranno inoltre collocati 4 Defibrillatori (DAE).

Sabato 25 marzo, gli agenti di Polizia locale, i volontari delle associazioni cittadine e personale comunale sarà a disposizione dei pellegrini per fornire ogni genere di informazione e di aiuto. A tutti i pellegrini che utilizzeranno la stazione ferroviaria di Lissone per raggiungere gli ingressi del Parco di Monza, sarà consegnato un apposito volantino contenente le informazioni essenziali per la giornata.
Sarà apposta la cartellonistica informativa anche in senso contrario, per favorire il deflusso quanto più possibile ordinato dei pellegrini al termine della messa di Papa Francesco.

Qui tutti i dettagli

Lissone - viabilità Papa Francesco

MUGGIO’

Strade interdette al traffico e centro città off-limits per i non residenti. È questo il piano della viabilità appena presentato dal comune di Muggiò in occasione della visita pastorale del Santo Padre a Monza del prossimo 25 marzo.

Nello specifico saranno dodici gli accessi sbarrati, che creeranno una vera e propria zona a traffico limitato attiva nella parte nord della città dalle ore 8.30 alle 20.00. Chiuse dunque le vie XXV Aprile, Giardini e D’Annunzio per i veicoli provenienti da Lissone; le vie Abba, Cattaneo, Mazzini e Pellico per le auto provenienti da viale Repubblica; le vie Libertà e Venezia per chi proviene da Desio; le vie Italia e Montegrappa per gli automobilisti provenienti dalla strada provinciale 131; e infine la via Menotti per i mezzi provenienti da via Mazzini. Esclusa dalla ZTL la zona sud della città. Garantita perciò la circolazione sul territorio comunale a tutti i residenti muggioresi.

I varchi saranno transennati e presidiati dagli agenti della Polizia Locale di Muggiò, i quali valuteranno la concessione di eventuali deroghe solo per casi particolari e documentabili. Inoltre, i vigili urbani presteranno il servizio di scorta ai circa 2mila fedeli che raggiungeranno a piedi o in bicicletta il Parco di Monza per assistere alla funzione celebrata da Papa Francesco. Saranno due i punti di ritrovo per loro: il primo in via Rimembranze, dove si daranno appuntamento, a partire dalle ore 9.30, circa 400 parrocchiani in bicicletta; il secondo in via Battisti, altezza parcheggio Penny Market, dove sono attesi, sempre dalle 9.30, circa 1600 fedeli a piedi.

 

mappa muggio

VILLASANTA

E’ previsto il blocco totale della circolazione di tutti i veicoli, dalle ore 6 alle ore 24 del giorno 25 marzo, e comunque fino al termine del deflusso. Sono esclusi dal presente provvedimento e potranno accedere e circolare sul territorio comunale , ad eccezione dei tratti di strada interessati dal transito dei fedeli e i tratti di strada per i quali sono stati adottati provvedimenti interdittivi totali senza deroghe esclusivamente le categorie dei veicoli indicati nell’ordinanza – clicca qui.

CONCOREZZO

L’Amministrazione comunale ha predisposto un utile e chiaro vademecum per illustrare dove e come si potrà circolare intorno a Monza in occasione delle visita del Papa. Mentre il sindaco Riccardo Borgonovo ha firmato una ordinanza ad hoc, la Polizia locale, ha predisposto divieti e indicazioni per i cittadini. Dal sito del Comune è possibile scaricare la cartina con le soluzioni per la circolazione e tutto il dettaglio dei divieti. – clicca qui

mappa-conccorezzo

MEZZI PUBBLICI

Il piano di Trenord prevede di collegare la rete ferroviaria lombarda a quattro stazioni porta: Monza, Lissone, Arcore e Villasanta. In totale saranno 408 i treni che circoleranno fin dalle prime ore dell’alba: l’offerta è stata potenziata assicurando, nella giornata di sabato 25 tutti i treni già previsti nei giorni feriali (342 treni), oltre ad ulteriori altri 66 treni speciali che collegheranno la Lombardia alla città di Monza, con composizioni rafforzate. Dalle quattro stazioni-porta i pellegrini proseguiranno a piedi seguendo i percorsi segnalati e presidiati da gruppi di volontari. In previsione del forte afflusso di viaggiatori, il personale di assistenza Trenord sarà a disposizione dei Clienti nelle stazioni milanesi, in quelle di Monza e in tutte quelle dove è previsto il maggior afflusso.

Oltre al potenziamento ferroviario messo in campo da Trenord e agli itinerari proposti dalla Curia per raggiungere Monza evitando l’automobile, la Provincia MB ha concordato con le aziende che gestiscono il trasporto pubblico locale interurbano, un programma speciale per la giornata del 25 marzo, modificando in parte i percorsi e gli orari, per agevolare lo spostamento dei pellegrini.

Sei le linee di trasporto coinvolte per raggiungere direttamente i percorsi pedonali individuati: la linea z221 fino a Biassono-Piazza Italia (distanza 3,5 km); la linea z228 fino a Monza-Ospedale (distanza 2,0 km); la z205 fino a Monza-via Grigna (distanza 3,3 km); la z227 fino a Lissone-Via Giardino (distanza 4,1 km); la z 314 e z321 per arrivare a Villasanta-Via Sanzio (distanza 2,7 km).

Il servizio individuato, con tariffa ordinaria, prevede orari potenziati soprattutto nella fascia 17.00 – 21.30 per favorire il deflusso dei pellegrini: il programma completo degli orari sarà online dal 15 marzo su www.nordestrasporti.it, www.monzaebrianza.autoguidovie.it e linkato su www.provincia.mb.it/papamonza2017.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Seregno Calcio, Achille Mazzoleni rassegna le dimissioni

Il Seregno Calcio annuncia di aver ricevuto le dimissioni da parte del coordinatore dell'area tecnica Achille Mazzoleni.

Limbiate, lite in strada nella notte: arrestati due fratelli di 29 e 31 anni

La tempestiva segnalazione da parte dei cittadini e l’immediato intervento dei Carabinieri ha fatto in modo che la situazione non degenerasse

“Grazie per il vostro lavoro” e il signor Luigi offre la grigliata ai Vigili del Fuoco di Monza

Ferragosto con un bel gesto di solidarietà. Un uomo sui sessant'anni paga la spesa ai vigili del fuoco. "Se dovesse venire in caserma a trovarci ci farebbe davvero piacere".

Brianza, trasporti pubblici: la nuova tariffazione unica c’è ma non i biglietti

Inizia oggi la rivoluzione biglietto unico, ma nelle biglietterie Trenord ancora non sono state aggiornate le tariffe: si paga 2,50 per il passante più 2 euro per metro, al posto di 2,80

Ospedale San Gerardo: inaugurata la mostra fotografica “Adolescenza Impavida”

In esposizione le opere di Anna Bussolotto: 13 scatti per 11 “principesse e guerriere” del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Padova.