18 Agosto 2019 Segnala una notizia
Lissone, il Comune dedica una via all'imprenditore anticorruzione Ambrogio Mauri

Lissone, il Comune dedica una via all’imprenditore anticorruzione Ambrogio Mauri

21 Marzo 2017

L’amministrazione di Lissone, in occasione della Giornata della legalià e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie intitolerà una strada all’imprenditore di Desio Ambrogio Mauri, divenuto negli anni simbolo della lotta alla corruzione, suicida per opporsi ad un sistema di tangenti e scorciatoie.

Anche se di dimensioni ridotte, si trova in posizione centrale e tocca la imminente “Città dei ragazzi”, quale simbolico esempio di legalità e giustizia per i più piccoli.

Il Comune proporrà questa mattina 21 marzo a Palazzo Terragni (inizio ore 11.30) un incontro rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del territorio; l’evento, collegato con l’inaugurazione della via intitolata ad Ambrogio Mauri, prevede la presenza del sindaco Concettina Monguzzi, delle autorità civili e militari del territorio, oltre che di Valerio D’Ippolito, referente di Libera – Monza e Brianza.

Seguirà la testimonianza di Roberta Mauri che racconterà la figura e le vicende del padre Ambrogio, lasciando spazio alle domande che verranno poste dagli studenti. Alle 12.30 è previsto lo spostamento presso via Ambrogio Mauri per l’intitolazione della nuova via con cerimonia istituzionale.

Proprio per l’importanza del tema ecco un’intervista esclusiva VIDEO con il Sindaco Concettina Monguzzi che prima racconta la storia di Ambrogio Mauri e poi spiega i motivi che hanno spinto l’amministrazione a intitolare la via a questo simbolo della lotta alla corruzione: “A noi sembra una persona che con il proprio impegno testimonia una legalità un far crescere la propria impresa lottando contro la corruzione sci fa piacere ricordarla in quella giornata. Siamo convinti che anche la toponomastica vada a lasciare un segno importante,una presenza significativa che farà domandare ai cittadini del futuro il perché quella stessa via si chiami proprio così. LA nostra è una città che attraverso le scuole, la biblioteca lavora con la legalità e lo vuole fare anche attraverso le vie. Abbiamo intitolato varie vie dal significato profondo in questi cinque anni, a Carlo Maria Martini, Elisa Ancona, Sandro Pertini e Lea Garofalo e ora Ambrogio Mauri. Tutte persone che ci riportano a un discorso di giustizia e di lotta alla corruzione”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Nicolò Calcagno
Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone.


Articoli più letti di oggi

“Grazie per il vostro lavoro” e il signor Luigi offre la grigliata ai Vigili del Fuoco di Monza

Ferragosto con un bel gesto di solidarietà. Un uomo sui sessant'anni paga la spesa ai vigili del fuoco. "Se dovesse venire in caserma a trovarci ci farebbe davvero piacere".

Accoltellamento nel Parco delle Groane: il più grave ricoverato al Niguarda

Quello che al momento hanno scoperto gli investigatori è che i due stranieri sono residenti nel lecchese. Le indagini non escludono nessuna pista.

Abusi sessuali su un bimbo di 11 anni: arrestato 37enne di Monza

Le indagini hanno raccolto elementi incontrovertibili circa un episodio di violenza avvenuto a luglio

Ai domiciliari a Vimercate, evade ben 7 volte in un mese: 44enne in carcere

L'uomo, pregiudicato, era stato arrestato la prima volta il 18 luglio in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti

Asfalti Brianza, sbloccati i lavori per la sostituzione dell’avanforno: miasmi ridotti del 70%

Concorezzo ha autorizzato ufficialmente il via libera all'intervento. Al termine è prevista analisi definitiva dei fumi