06 Agosto 2021 Segnala una notizia
Azione anti-droga, i militari ritrovano motorino rubato

Azione anti-droga, i militari ritrovano motorino rubato

15 Marzo 2017

Arrestato ieri notte, 14 marzo, a Trezzano Rosa, in via De Gasperi, uno spacciatore locale. L’uomo, M.C., è un 37enne italiano, con già dei precedenti.

L’azione dei militari della Stazione di Carugate, volta a fermare lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha permesso di fermare l’attività illecita del pusher, finito in manette, con l’accusa di spaccio e non solo.

Ieri notte l’uomo è stato beccato sul fatto mentre vendeva una dose di 0,5 grammi di cocaina ad un acquirente del luogo a Trezzano Rosa. Subito il malvivente è stato fermato dai carabinieri che lo hanno trattenuto per procedere con la perquisizione domiciliare.

Dall’ulteriore controllo, i militari hanno scoperto che l’uomo, non solo, smerciava droga ad acquirenti del territorio, ma era anche il responsabile del furto di un motorino denunciato recentemente.

Nel box del 37enne, infatti, è stato ritrovato il ciclomore Phantom Malaguti, sprovvisto di targa, rubato qualche giorno fa e che ora verrà restituito al legittimo proprietario che ha denunciato l’accaduto.

L’uomo è stato, così, arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza al Comando in attesa di giudizio previsto per questa mattina, 15 marzo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi