Attualità

Arcore, un parco a Cascina del Bruno: si parte con nuovi alberi

Lunedì 13 marzo l'approvazione del masterplan per la riqualificazione dell'area tra via del Bruno e via Lega Lombarda.

prato-cascina-del-bruno-arcore-2-mb

Arcore avrà un nuovo parco e sarà nella frazione di Cascina del Bruno nell’area tra via del Bruno e via Lega Lombarda. Si parte questo autunno con la ripiantumazione del primo lotto di ben 50 alberi. Non tutti però sono soddisfatti. Il consigliere FI Cristiano Puglisi: “I problemi di Cascina del Bruno non si risolvono con un parchetto!”.

Oggi l’area in questione si presenta come una foresta fantasma piena di alberi e ramoscelli secchi (in foto sotto), dai colori quasi grigiastri, in forte contrasto con l’adiacente prato verde. Proprio per la trascuratezza della zona, sono in molti a gettare rifiuti e cartacce difficili da recuperare data la vegetazione fitta. Insomma, un groviglio di rami secchi e spazzatura, come si vede bene dal video sopra.

area-verde-cascina-del-bruno-rifiuti-mb

Lunedì 13 marzo è in programma l’approvazione del masterplan. Il primo passo è, questo autunno, il rimboschimento dell’area con 50 alberi che faranno da confine con la zona industriale. Oltre a questo primo lotto, sono in previsione un’area sport, dotata di campi da calcio e basket e pista da skateboard, un’area giochi per bambini in prossimità delle case, alcuni orti urbani e delle piste ciclabili interne per facilitare la mobilità sostenibile. Inserita nel progetto anche un’area cani. 

“Abbiamo già presentato il progetto al comitato di quartiere il 23 febbraio per assicurarci i fondi della regione di 15 mila euro per le aree verdi che copriranno tutti i lavori”, ha spiegato l’assessore Roberto Mollica Bisci. “Ci hanno risposto in modo positivo chiedendo solo di verificare bene la disposizione dei campi sportivi in fase di progettazione”, ha continuato. “Nei prossimi bilanci parleremo anche dell’illuminazione per le ore serali che non può mancare, soprattutto per permettere l’utilizzo del parco anche d’estate”, ha specificato l’assessore.

D’accordo anche l’opposizione, che ha espresso il suo consenso attraverso il consigliere FI Cristiano Puglisi, ma con qualche precisazione: “L’intervento di riqualificazione del parco a Cascina del Bruno è una scelta condivisibile – ha spiegato – ma le problematiche di Cascina del Bruno non si risolvono con un parchetto: ci sono strade prive di asfaltatura che isolano il quartiere rendendo difficile anche l’intervento delle ambulanze, è un problema di sicurezza”, ha concluso.

prato-cascina-del-bruno-arcore-mb

commenta