20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Vede ombre sul balcone: fa arrestare ladro acrobata e amante delle auto veloci

Vede ombre sul balcone: fa arrestare ladro acrobata e amante delle auto veloci

15 Febbraio 2017

Sfrecciava da un appartamento all’altro a bordo di una potente auto rubata a Monselice, svaligiava le abitazioni e spariva nella notte.

A porre fine alla notte criminale di un diciannovenne albanese ci ha pensato un residente che, dopo aver scorto delle ombre dalla finestra, ha chiamato il 112. Così la scorsa notte i carabinieri  della Stazione di Muggiò hanno fermato  in flagranza di reato di furto e ricettazione il 19enne albanese, domiciliato in provincia. I militari, già impegnati in un servizio di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, sono stati allertati da un residente di via Roma a Muggiò, “ci sono delle ombre, tra i balconi mi sembra ci sia qualcuno che si muove, correte” ha detto al telefono.

Il rapido intervento delle pattuglie in strada, ha consentito di individuare una potente berlina (bmw 330 touring) la cui targa risultava da ricercare poiché rubata a Monselice a fine gennaio di quest’anno. Immediata l’azione che ha consentito di bloccare il ladro, il quale vistosi braccato dal sopraggiungere delle pattuglie dei carabinieri, ha abbandonato la macchina e tentato una fuga a piedi sino a via Ricostruzione, non risparmiandosi nel  scavalcare recinzioni e muri delle abitazioni.

Bloccato il giovane è stato arrestato.  All’interno dell’autovettura é stato rinvenuto un flex, alcuni grossi cacciavite e grimaldelli. L’auto sarà restituita al proprietario. Un complice che faceva da palo é riuscito a dileguarsi. Sono serrate le indagini dei Carabinieri volte alla sua individuazione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi