06 Agosto 2021 Segnala una notizia
Scena del crimine, domani la "scuola" al binario 7

Scena del crimine, domani la “scuola” al binario 7

1 Febbraio 2017

Magistrati e agenti della Polizia Locale a “scuola” di attività scientifica, grazie ad un seminario per la gestione della scena del crimine e le investigazioni per incidenti stradali con feriti gravi o mortali e omissioni di soccorso.

E’ un’iniziativa promossa dalla Procura della Repubblica di Monza, in collaborazione con la Scuola Superiore della Sicurezza della Advanced Security Academy di Milano e UNISED (Università Internazionale di Scienze della Sicurezza e della Difesa Sociale), e anche in collaborazione con l’ U.I.O. (Unità Informativa Operativa) della Polizia locale di Milano. Il seminario, che si svolgerà domani (mattina e pomeriggio) presso il Teatro Binario di Monza, è rivolto al personale delle Polizie Locali dei comuni della Provincia Monza Brianza, degli altri comuni afferenti al Circondario di Monza e ai Magistrati Togati e Onorari della Procura di Monza. Docenti del seminario sarà personale specialistico della Polizia Locale di Milano del Nucleo Interventi Speciali e del Nucleo Investigazioni Scientifiche.

Il Seminario è il seguito di un corso progettato nell’anno 2014, su richiesta dello S.D.A.S. della Procura della Repubblica di Monza, con l’obiettivo di creare dei protocolli operativi e delle linee guida da utilizzare negli incidenti stradali con feriti gravi, gravissimi, mortali e/o con omessa fermata / omissione di soccorso.
I reati connessi agli incidenti stradali determinano un forte impatto emotivo sulle persone danneggiate e più in generale sull’opinione pubblica. L’individuazione del responsabile assume quindi una particolare rilevanza anche sotto il profilo sociale. In questo contesto il ruolo delle Polizie Locali deve essere sempre più qualificato ed efficacemente orientato al pieno risarcimento, morale e sostanziale, delle vittime e loro familiari. Il corso si propone di fornire elementi di conoscenza e procedure operative per la gestione degli incidenti stradali con feriti gravi e gravissimi, mortali e/o con omessa fermata / omissione di soccorso; proporre un approccio operativo e linee guida fondati su modelli di tipo investigativo, per la migliore gestione di tutti gli strumenti disponibili. E, in ultimo, arrivare ad un’omogeneità delle Procedure di intervento nell’area di competenza della Procura della Repubblica di Monza. Per informazioni ed iscrizioni: [email protected]

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi