16 gennaio 2018 Segnala una notizia
Protesta della destra ad Arcore davanti all'Arci

Protesta della destra ad Arcore davanti all’Arci

12 febbraio 2017

Cori, niente scontri. Domenica mattina ad Arcore da una parte Casa Pound, dall’altra quelli di sinistra venuti ad Arcore per ascoltare l’intervento di Claudia Cernigoi, giornalista triestina e considerata come negazionista.

Proprio lei è stata al centro di una velenosa polemica intorno alla celebrazione della Giornata del Ricordo, che ha tenuto banco per tutta la settimana nel comune brianzolo.

Forza Italia, guidata da Cristiano Puglisi, aveva sollevato la questione evidenziando l’inopportunità di ospitare quella giornalista per un convegno di tipo istituzionale.  Alla fine il comune ha deciso di fare un passo indietro, anzi due, prima negando il patrocinio, poi addirittura annullando l’incontro. L’amministrazione ha giustificato la retromarcia con un comunicato in cui punta il dito contro il clima teso di questo ultimi giorni e a “episodi incresciosi e comunicazioni intimidatorie che non possono essere parte del vero spirito di questa giornata”.

incontro cludia ceringoi  (2)

Non è bastata, però, questa vittoria alla destra più estrema che questa mattina, domenica 12 febbraio, si è presentata ad Arcore davanti alla sede dell’Arci in via Casati, per protestare per la presenza di Claudia Cernigoi in paese. Il tutto si è consumato in meno di un’ora. Prima i cori da una parte, poi la risposta dall’altra. Niente scontri.
Riavvolto lo striscione e tornata la calma, all’interno dell’Arci si è quindi svolto l’incontro al quale hanno partecipato una cinquantina di persone.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

Monza, diminuisce l’effetto Papa Francesco sui nomi dei neonati

Nel 2017 il nome più gettonato è stato Alessandro per i maschi, mentre Alice per le femmine. Aumentano gli ultra novantenni. Via Borgazzi è la strada con più nuovi nati. Via Lecco è la strada dei single.

bebe-neonato-freeweb

“Sei di Meda se…” querelata. La polemica sul semaforo finisce male

Da una semplice discussione su il gruppo facebook, alla querela. Finisce così la vicenda che vede protagonista uno dei tanti gruppi nati sul web e che unisce i cittadini di una stessa città

incrocio via seveso meda ph. sei di meda se

Monza, Centro Nei chiuso per tre giorni. Legionella negli spogliatoi

Fino al 18 gennaio, la struttura resterà off limits per consentire le operazione di bonifica batterica degli spogliatoi.

monza fight the writers pulizie di primavera al nei

Bellusco, testa di maiale per il senso unico? Marco Biffi non parla

Il consigliere di centrodestra ritiene che l'atto intimidatorio sia una ritorsione nei suoi confronti per aver difeso l'assessore Misani, anch'egli minacciato a dicembre

marco biffi bellusco mb

Cesano Maderno, in tantissimi alla Snia per il Controllo del Vicinato

Tra un mese verranno definiti gruppi e coordinatori per far partire i primi nuclei di Controllo del Vicinato cesanesi.

cesano-controllo-vicinato-mb