Monza, Via Luca della Robbia: degrado e spaccio. Residenti esasperati

Monza, Via Luca della Robbia: degrado e spaccio. Residenti esasperati

Gli atti vandalici ormai non si contano, spaccio e prostituzione gettano nello sconforto gli abitanti della zona: il degrado solleva la polemica a Cederna. Sotto la lente di ingrandimento dei residenti dello storico quartiere sono i giardini di via Luca della Robbia.

L’area verde, destinata alla svago di famiglie e giovanissimi, oggi è tristemente avvolta dal degrado. A lanciare l’appello sono gli stessi residenti che non si sentono sicuri e temono che la situazione possa presto degenerare.

La situazione va avanti ormai da parecchi mesi – spiegano un gruppo di essi – I giardini di via Luca della Robbia, così come lo spiazzo adiacente la chiesa di Cederna, oggi non sono posti sicuri. I ragazzi spesso si trovano davanti a circostanze poco piacevoli e, a causa dei bagordi di certe sere, anche la passeggiata con i cani diventa un problema per colpa dei numerosi cocci di bottiglie a terra”.

Per conto loro i residenti della zona, spesso in prima persona, ripuliscono i giardini, ma sul fronte sicurezza ora chiedono una mano: “Chiediamo maggiori controlli, soprattutto nelle ore serali. Amiamo il nostro quartiere, chiediamo solo di poterci di nuovo sentire tranquilli”.

 

 


Su Valentina Vitagliano

Valentina Vitagliano nata a Cagliari 30 anni or sono. Brianzola d’adozione, come giornalista inizio a “gattonare” otto anni fa nella carta stampata. Nel 2011 l’incontro con il giornalismo online ed è stato subito amore. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina. La mia più grande passione? Oltre la fotografia e i libri di John Fante... i miei pesci rossi!