Attualità

Monza, guida in stato di ebrezza: raffica di controlli della Locale

Controlli a tappeto da parte della Polizia Locale di Monza per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebrezza.

polizia-locale-5-auto-3mb

Controlli a tappeto da parte della Polizia Locale di Monza per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebrezza. Un comportamento dannoso, oltre che per se stessi, anche per i pedoni. Nel fine settimana appena trascorso, gli agenti del comando di via Marsala sono stati protagonisti di un inseguimento in via Lecco.

Un milanese di 32 anni ha eluso un posto di blocco a bordo della sua auto Golf. Senza fermarsi all’alt dei vigili ha proseguito la sua corsa sino a Villasanta, dove è poi stato fermato. Agli uomini in divisa avrebbe dichiarato di non essersi accorto nè dell’invito a fermarsi, nè dell’inseguimento a lampeggianti accesi e sirene spiegate.

Sottoposto al pre test dell’alcol è risultato positivo con un tasso di  1g/l. Denunciato per guida in stato di ebrezza, gli è stata ritirata la patente. Ora dovrà rispondere del mancato fermo al posto di blocco e pagare una sanzione di 81ero per non aver indossato le lenti nonostante l’obbligo indicato sulla patente.

Positivo al test con lo 0.87 g/l, invece, un monzese di 28 anni. Il ragazzo è stato fermato sabato scorso, in viale Libertà, a bordo della sua Suzuki. Anche per lui una denuncia per guida in stato di ebrezza.

commenta