18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Lentate, una serata per parlare di ciclocross con Carlo Gugliotta

Lentate, una serata per parlare di ciclocross con Carlo Gugliotta

7 Febbraio 2017

Venerdì 10 febbraio il ciclocross arriva a Lentate sul Seveso. O meglio, la sua versione raccontata: alle ore 20.45, presso il centro civico Terragni di via Monte Santo 2, il giornalista Carlo Gugliotta (nella foto di apertura, ndr) presenterà il suo libro “Pedalare nel fango. Il ciclocross spiegato e raccontato dai suoi protagonisti”.

Gugliotta, che conosce da vicino il mondo del ciclocross in quanto addetto stampa del Giro d’Italia Ciclocross e della GM Europa Ovini, approfondirà ogni dettaglio della disciplina nata all’inizio del Novecento, quando i ciclisti presero l’abitudine di allenarsi durante l’inverno su erba e sterrato, esercitando muscoli e fiato. Dialogheranno con lui anche alcuni atleti di ciclocross, per condividere con il pubblico le gioie e le fatiche di uno sport coinvolgente e affascinante.

La serata sarà anche un’occasione per consegnare alla città i tre nuovi defibrillatori, in aggiunta ai cinque già presenti nei centri sportivi, che saranno installati in biblioteca, nel centro anziani “Il caminetto” e su una vettura della polizia locale, a conclusione del terzo step del progetto della Consulta Sport “Adotta un defibrillatore”. «Massima soddisfazione per quest’iniziativa che unisce sport e salute – ha commentato il sindaco, Rosella Rivolta -. Per la prima volta si parlerà di ciclocross, una disciplina che anni fa ha visto coinvolti anche sportivi lentatesi».

Foto per gentile concessione di Carlo Gugliotta

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi