06 Agosto 2021 Segnala una notizia
Frasi razziste contro un paziente, medico monzese costretto a scusarsi

Frasi razziste contro un paziente, medico monzese costretto a scusarsi

2 Febbraio 2017

Frasi razziste rivolte da un medico generico a un suo paziente. L’episodio è accaduto nella sala d’attesa di un ambulatorio di Monza dove un uomo di origini pakistane si era recato per avere alcune ricette. Tuttavia, mentre aspettava, il medico avrebbe pronunciato nei suoi confronti frasi offensive e razziste del tipo: “La gente come questa dovrebbe essere riportata subito indietro quando sbarca in Italia”. Il pakistano ha segnalato l’episodio all’Ats della Brianza, l’Agenzia del territorio della Brianza, che ha giù provveduto a redarguire il medico e presentare le scuse ufficiali.

Protagonista sfortunato di questo episodio è Mosaraf Mozumder, 48 anni, addetto alla portineria di Cgil Brianza in via Premuda. In Italia da 22 anni, l’uomo doveva cambiare medico curante e per questo motivo si era recato nello studio di un nuovo medico. Tuttavia, mentre attendeva il suo turno con un paio di ricette in mano, il titolare dell’ambulatorio, rivolgendosi all’assistente, avrebbe dichiarato: “Questi qua fanno sempre come vogliono, dovrebbero essere rispediti indietro così come sono arrivati”.

monzam lòettera di scuse

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi