Fermato con il cassone pieno di rifiuti: una denuncia

Fermato con il cassone pieno di rifiuti: una denuncia

Girava con il cassone del suo autocarro pieno di rifiuti e materiale di scarto. Denunciato un 51enne di Sesto San Giovanni. L’intervento della Polizia Locale di Monza è avvenuto ieri, 16 febbraio, alle ore 15.20. La pattuglia ha ferma in via Bertacchi il mezzo sprovvisto sia di iscrizione all’albo che di registro del trasporto rifiuti.

Con sé il 51enne aveva solo una iscrizione come artigiano e ha spiegato agli agenti che “avrebbe portato il materiale all’interno del suo capannone prima di smaltirlo nella cava autorizzata di Sesto“.

Al comando di via Marsala, però, sono voluti andare in fondo alla faccenda. Contattata la cava, i vigili si sono sentiti dire che l’uomo non si vedeva dal 2015. Dove smaltiva abitualmente i rifiuti?. Interrogato ha dichiarato di non voler rispondere alla domanda per non coinvolgere “alcuni amici”.

Sequestrato il mezzo e smaltito il tutto presso la piattaforma ecologica, gli agenti lo hanno denunciato per trasporto di rifiuti speciali senza autorizzazione.


Su Valentina Vitagliano

Valentina Vitagliano nata a Cagliari 30 anni or sono. Brianzola d’adozione, come giornalista inizio a “gattonare” otto anni fa nella carta stampata. Nel 2011 l’incontro con il giornalismo online ed è stato subito amore. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina. La mia più grande passione? Oltre la fotografia e i libri di John Fante... i miei pesci rossi!