Desio, sicurezza in città, polizia locale prestata. Il sindaco risponde alle accuse #video

Desio, sicurezza in città, polizia locale prestata. Il sindaco risponde alle accuse #video

E’ un Roberto Corti tranquillo e sicuro quello che risponde nella nostra intervista (potete trovala qui sotto) alle critiche mosse dall’opposizione sulla mancanza di sicurezza a Desio. Il Sindaco tende a precisare prima di tutto che: “Viviamo in un’epoca in cui le cose sono vere non perché realmente avvengano ma perché continuamente dette e ribadite dalla gente”.

E il tema della mancanza di sicurezza in città, secondo lui, rientra perfettamente in questa descrizione: ” Dire che in città non vi è sicurezza è una cosa non vera, crea solo paura e allarmismo, ma sopratutto è una cosa del tutto infondata visto che i dati forniti dalle autorità competenti ci dicono esattamente l’opposto, ovvero che la microcriminalità è diminuita.”

Però Corti non illude i cittadini: “ovviamente la diminuzione della criminalità non indica la scomparsa totale e quindi la nostra attenzione certamente non diminuirà ma la situazione è ben diversa dal dire che esista un’emergenza o magari invocare provvedimenti straordinari.”

Si passa poi al tema della polizia locale e alla polemica dei vigili “prestati”: ” Per quanto riguarda il corpo di polizia locale, continuiamo a sostenerlo con mezzi, persone, fondi e sopratutto ottimizzando il tempo lavoro delle persone. A Desio ci sono 29 agenti che sviluppano complessivamente più di 2000 ore di straordinari e capita anche che i nostri agenti dopo aver svolto il proprio lavoro sia in orario ordinario che in quello straordinario ci chiedano di poter lavorare in altri comuni e quindi se compatibile con le esigenze del nostro comune lo concediamo, perché mai vietare di poter lavorare a qualcuno? ma questo non va certamente a discapito del lavoro sul territorio di Desio.”

Infine chiude ribadendo il concetto e tranquillizzando i cittadini: “Desio non sta vivendo un problema d’emergenza sicurezza, anzi i reati sono diminuiti e i desiano possono stare tranquilli perché il controllo da parte nostra continuerà senza calare.”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Nicolò Calcagno

Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone. Lavoro sodo e cerco sempre di migliorare.