26 Luglio 2021 Segnala una notizia
Confermato il premio di produzione: vittoria dei lavoratori della Rovagnati

Confermato il premio di produzione: vittoria dei lavoratori della Rovagnati

28 Febbraio 2017

Obiettivo raggiunto, questa mattina, dai lavoratori della Rovagnati. È stato confermato il premio di produzione. Un’importante vittoria per i sindacati e per i dipendenti dell’azienda.

Mattinata di sciopero, questo 28 febbraio, in tutti e tre gli stabilimenti brianzoli: Arcore, Biassono e Villasanta. I sindacati parlano di adesione quasi dell’80 per cento.

In gioco c’è il rinnovo del contratto aziendale che comprende un elenco di punti su cui le parti non hanno trovato l’intesa. Pomo della discordia è il premio di produzione. Poi c’è la questione ticket mensa, a cui segue la questione dell’utilizzo non concordato di ferie rol. Tutte problematiche che i sindacati stanno portando avanti con determinazione.
Al tavolo delle trattative con l’azienda ci sono le Rsu, Matteo Casiraghi (Flai Cgil) e Stefano Bosisio (Fai Cisl), che al termine dell’incontro, però, si sono detti soddisfatti. “Non vogliamo esasperare la conflittualità. Questa manifestazione era solo per dimostrare alla direzione che crediamo sia giusto che per produrre siano necessarie delle buone condizioni di lavoro – commenta Casiraghi -. Per noi significa quindi un buon contratto aziendale”.

Al termine della discussione è emerso il primo segnale positivo
: “Il premio di produzione di 1350 euro che è la quantità consolidata, non verrà mai messo in discussione” – aggiunge Casiraghi.

L’accordo è stato raggiunto mentre fuori dalla sede centrale della nota azienda alimentare di Biassono un presidio di lavoratori manifestava con bandiere, volantini e campanacci. Se, quindi, da un lato c’è la soddisfazione per la partecipazione raggiunta, dall’altro, si sono già mosse le basi per una trattativa con i vertici aziendali che questa mattina hanno infatti incontrato i rappresentanti sindacali Cgil, Cisl e Rsu. 

“Il segnale è stato forte – ha sottolineato Bosisio – la partecipazione è stata alta. Abbiamo chiarito con l’azienda i punti dove eravamo distanti, garantendo un pezzo importante del salario dei lavoratori che è quello del premio aziendale”.

.

La parte normativa e i dettagli verranno nuovamente discussi in un nuovo incontro fissato per venerdì 3 marzo.

Circa lo sciopero di oggi è stata da noi contatta l’azienda che però al momento non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

scioper-rovagnati-3-mb-(2) sciopero-rovagnati-sindacati-mb scioper-rovagnati-3-mb-4

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi