22 Settembre 2021 Segnala una notizia
Botte da orbi alla moglie, ma lei questa volta lo denuncia

Botte da orbi alla moglie, ma lei questa volta lo denuncia

6 Febbraio 2017

Presa a calci e a bastonate, sotto gli occhi della figlia, una donna di 34 anni di Roncello la mattina di domenica 5 Gennaio. L’aggressore? Il marito. Ad intervenire, chiamati dalla vittima, sono stati i carabinieri di Vimercate. Ricevuta la telefonata, si sono precipitati sul luogo dell’accaduto arrestando l’uomo.

All’arrivo delle forze dell’ordine la moglie era a terra in lacrime. Il marito ancora accecato dall’ira. La bambina, di soli due anni, aveva assistito a tutta la scena. I militari  hanno quindi tratto in arresto l’aguzzino con l’accusa di maltrattamenti.

Non era la prima volta che l’uomo metteva le mani addosso alla donna. I carabinieri anche loro non era la prima volta che erano stati in quella casa. Già a novembre un episodio, ma in quel caso la donna non aveva avuto il coraggio di denunciare il padre di sua figlia. Lui l’aveva ricattata dicendole che se lo avesse fatto, le avrebbe portato via la figlia.

Questa volta, invece, la donna, convinta dalle forze dell’ordine, ha accettato di essere trasportata in ospedale per le cure e quindi ha denunciato il marito. 

La vittima è stata visitata al Policlinico di Milano, da dove è stata dimessa con una prognosi di sette giorni.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected].it .


Articoli più letti di oggi